Architettura

Il nuovo store di WakeUp Cosmetics a Milano

Ottobre 31, 2019

scritto da:

Il nuovo store di WakeUp Cosmetics a Milano

Nuova apertura in Via Torino a Milano: ad approdare nella capitale italiana dello shopping è WakeUp, il brand di makeup, skincare e accessori dell’artista siriano Jamal Joratli pensato per aiutare le persone a esprimersi liberamente valorizzando la propria vitalità e bellezza.

Il nuovo store milanese, progettato da FUD (Gruppo Lombardini22), rispecchia questa filosofia configurandosi come uno spazio luminoso, fluido e organico dove il cliente stabilisce una connessione emotiva con il marchio e diventa parte attiva di un’esperienza di shopping coinvolgente.

Fonte di ispirazione per lo spazio, caratterizzato da ritmi ondulati e sinuosi, è una natura avvolgente e stilizzata in forme curvilinee e armoniose: in particolare, per la comunicazione e l’esposizione dei prodotti sono stati concepiti moduli retroilluminati circolari (display ring) in quattro dimensioni (da 25 a 100 cm), posizionati alle pareti e all’interno di sculture tridimensionali poste in vetrina e sul grande bancone centrale dedicato all’esposizione e alla vendita (shopping station).

Le cornici intercambiabili in alluminio e plexiglass sono pensate per riconfigurare con facilità i messaggi al cliente, come il lancio di un prodotto o la segnalazione di una categoria di prodotto; gli anelli sono in plexiglass opalino in diverse cromie a indicare le differenti tipologie di prodotto, e alcuni di essi sono specchi; la cornice è bianca (con finitura opaca o lucida) oppure in pink gold, il colore rappresentativo del marchio.

A rendere dinamico e coinvolgente lo spazio, vi sono poi alcune makeup ring, cioè zone lounge dove i prodotti possono essere provati prima dell’acquisto, mentre al primo piano il fulcro dell’ambiente è rappresentato dall’area beauty bar per testare i prodotti e da un’area social, con photo booth e selfie wall.

Il linguaggio visivo dell’azienda è stato dunque declinato da FUD secondo il filo conduttore degli anelli concentrici e della palette cromatica pink gold, con colori effetto cangiante dal rosa chiaro fino a un azzurro più acceso.

Anche la segnaletica dei piani riprende coerentemente le geometrie circolari che caratterizzano lo store, e le indicazioni per il piano superiore, posizionate nel backside della scala mobile, esprimono vitalità e armoniosità grazie all’utilizzo di una pellicola dicroica sui toni del bianco e del rosa che, osservata da diverse angolazioni, crea colori unici; infine l’effetto cangiante delle tinte pastello è ripreso anche sulla fascia della scala mobile.

Il risultato è un ambiente retail unico nel suo genere, dove prendersi cura di sé e vivere un’esperienza beauty a 360 gradi.

Fotografie di Studio Tettamanzi.