Architettura

Is-Siċċa, il nuovo polo innovazione della blue economy firmato Pininfarina

Marzo 30, 2022

scritto da:

Is-Siċċa, il nuovo polo innovazione della blue economy firmato Pininfarina

 

Nel litorale di Birżebbuġa e Marsaxlokk, situato all’estremità sud di Malta, nasce Is-Siċċa: oltre 18.000 metri quadrati di spazi educativi, di ricerca e sviluppo, commerciali e ricreativi che puntano a diventare il nuovo hub di innovazione del Mediterraneo.

Ad annunciare il progetto è stato lo stesso Ministro dell’Energia, delle Imprese e dello Sviluppo Sostenibile di Malta Miriam Dalli; i lavori, invece, sono stati affidati allo studio internazionale Pininfarina Architecture.

Is-Siċċa

Il nuovo polo è stato realizzato prendendo ispirazione dal paesaggio circostante, ma la cosa più straordinaria è il legame indissolubile che si è generato tra l’architettura e la natura stessa. Ideato in conformità alla strategia di sviluppo sostenibile delle isole maltesi per il 2050, il progetto sviluppa tutti gli aspetti del ciclo di vita dell’edificio, utilizzando materiali naturali a base biologica e tecniche di costruzione leggera per limitare al minimo l’energia di lavorazione durante la produzione, riducendo al contempo le emissioni ambientali complessive grazie al 70% dell’uso di energia derivata da fonti rinnovabili e sistemi di efficienza energetica.

Al suo interno, Is-Siċċa offrirà open space per le startup con vari servizi e risorse per gli imprenditori nel campo della sostenibilità e dell’innovazione, centri di incubazione per la green industry e spazi destinati a strutture educative. Mentre il 7% dello spazio sarà destinato alle imprese, oltre il 50% del progetto sarà dedicato all’uso ricreativo.