Architettura

Kindergarten Sluderno, l’asilo altoatesino a misura di bambino

Ottobre 2, 2020
Avatar

scritto da:

Kindergarten Sluderno, l’asilo altoatesino a misura di bambino

 

A Sluderno, in Alto Adige, Roland Baldi Architects ha completato Kindergarten Sluderno, un progetto concepito per creare un nuovo asilo nido con tre group rooms e le relative aree funzionali, caratterizzato da linee chiare e da elementi riconoscibili che si armonizzano con il contesto esistente del centro del paese di Sluderno.

Accessibile attraverso una piazza pubblica antistante l’edificio, che fa parte di un’area pedonale, Kindergarten Sluderno è una costruzione in legno a misura di bambino e sostenibile, con tetto a capanna, facciata intonacata e finestre di diverse dimensioni che evocano i disegni di un bambino.

A tutte le stanze si accede attraverso l’ampio foyer, che è anche un’area di accoglienza, un centro ricreativo e un’area giochi; le group rooms si affacciano a sud verso le aree di gioco e ricreative del giardino, mentre gli arredi in legno su misura, come sgabelli, tavoli e armadi, insieme ai colori utilizzati, trasmettono un senso di sicurezza; al piano superiore, il tetto a capanna definisce diverse stanze con altezze diverse.

L’alternanza tra legno e superfici intonacate caratterizza gli spazi esterni e interni, dove il legno domina chiaramente sotto forma di porte, soffitti rivestiti in legno e mobili in legno massiccio; inoltre, un diverso schema cromatico contraddistingue le diverse aree.

Per aumentarne ulteriormente la sostenibilità, l’edificio è stato coperto con un tetto verde e costruito secondo gli standard “Klimahouse A”.

In definitiva, con l’asilo di Sluderno, gli architetti hanno voluto riprodurre a tutti gli effetti nella struttura la forma iconografica di una casa per creare un ambiente amichevole e familiare destinato ai più piccoli.