Architettura

L&L Luce&Light, una torre di luce per Istanbul

Novembre 22, 2019

scritto da:

L&L Luce&Light, una torre di luce per Istanbul

Si chiama Nurol Life ed è il grande progetto architettonico curato dallo studio turco Hakan Kiran Architecture per potenziare il centro della città di Istanbul: si tratta di un complesso edilizio minimalista, composto da una struttura di base e un edificio torreggiante che con la sua altezza di 220 metri spicca nel tessuto urbano della città, in un’area esclusiva circondata da un verde polmone di parchi e foreste.

Lo spazio interno è suddiviso in strutture architettoniche riservate a specifiche funzioni: la zona esclusiva degli uffici, quella destinata agli appartamenti residenziali e l’area dedicata all’entrata principale, per un totale di 501 appartamenti e 50 uffici.

Il progetto luce è stato affidato a ZKLD Light Design Studio che ha scelto le soluzioni L&L Luce&Light per illuminare alcune aree esterne e interne del complesso.

Il cortile interno dell’edificio è caratterizzato da un’aiuola centrale attorno alla quale sono stati installati gli incassi dalla forma tondeggiante biemissione Rondò 2.1 con ottica radiale: tale sistema ottico è composto da una lente ad alta efficienza che restituisce un’emissione luminosa stretta e che, posizionata radente al suolo, illumina la corte in maniera soffusa sottolineando la forma allungata della zona verde incastonata tra le pareti di vetro degli edifici circostanti.

La stessa tipologia di apparecchi è stata utilizzata per illuminare il camminamento esterno della terrazza situata all’ultimo piano dell’edificio destinato agli uffici: in questo caso, la luce dei Rondò 2.1, incassati nella pavimentazione in legno, uno accanto all’altro, scandisce con regolarità l’intera passeggiata.

I segnapasso Step Outside 6.2 sono stati utilizzati per illuminare i gradini della scalinata della terrazza esterna: il sistema di protezione IPS (Intelligent Protection System) di cui sono dotati li protegge dalle infiltrazioni d’acqua che possono verificarsi in caso di errori di giunzione tra i cavi per applicazioni da esterno e immersione; questa innovazione brevettata da L&L garantisce protezione elettrica da inversione di polarità, hotplug, ESD e sovratensioni che possono verificarsi in caso di malfunzionamenti dell’impianto elettrico.

Caratterizzati dal frontale quadrato in acciaio inox con apertura ellittica, i segnapasso Step Outside 6.2 illuminano inoltre con ottica asimmetrica i gradini della scala in maniera alternata: la posizione degli apparecchi è stata studiata dallo studio ZKLD per creare inoltre un gioco di luci semicircolari nel muretto antistante, soluzione che scandisce con eleganza la scalinata.

L’intervento illuminotecnico ha coinvolto anche gli ambienti interni del complesso architettonico: la hall principale dell’edificio è un ampio spazio con una pavimentazione in marmo bianco e rosso coperto da un soffitto in pannelli di vetro sorretto da travi metalliche, con pareti in legno che alternano spazi pieni e vuoti quasi a richiamare un colonnato; incassati tra fessure verticali che scandiscono tali pareti sono presenti apparecchi Bright 2.4 a luce calda 2700K con ottica stretta 11°: l’effetto ottenuto esalta le venature del legno chiaro e dona tridimensionalità alla parete.