La nuova biblioteca di Alfonso Femia a La Spezia La nuova biblioteca di Alfonso Femia a La Spezia
Architettura

La nuova biblioteca di Alfonso Femia a La Spezia

Scritto da Redazione |

13 Giugno 2019

Secondo l’architetto Alfonso Femia, l’architettura è un dispositivo di sentimento. Per questo, la nuova biblioteca di La Spezia, progettata da Femia stesso insieme a 5+1AA e ricavata in un ex capannone novecentesco (l’area ex Fitram, azienda dei trasporti pubblici locali), mira a offrire un’esperienza immersiva sollecitando il senso della ricerca e della scoperta, pienamente rappresentato dalla lettura come strumento di libertà.

L’intervento ridisegna e rivitalizza l’edificio (riconosciuto come manufatto di archeologia industriale) attraverso l’innesto di un parallelepipedo scavato al suo interno e simile alla sagoma di un cinescopio, che si trova sulla facciata dell’ingresso ed è oggi l’icona della nuova biblioteca.

Il progetto è dominato da due elementi: il colore, che dona energia al complesso con rispetto per il contesto; la luce, che plasma e definisce gli spazi, tracciando un percorso in cui l’immaginazione è protagonista e introduce i lettori alla magia dei libri.

Fotografia: ©S.Anzini, L.Boegly.

Questo articolo parla di:

Precedente

Il nuovo volto di Parigi: come cambia l’area della Tour Eiffel

Successivo

EPIQ, come sarà il nuovo complesso di BIG in Ecuador

Dimorestudio progetta la boutique FENDI a Montecarlo
Architettura

Dimorestudio progetta la boutique FENDI a Montecarlo

Un mix di iconici arredi vintage, design contemporaneo da collezione e opere d’arte: questo è il concept elaborato da...

My Home Collection si veste di velluto
Design

My Home Collection si veste di velluto

Passione velluto. Con la sua attitudine iridescente, i colori lucenti e il tocco soft inconfondibile, il velluto...

Studio Ecoarch progetta una casa con vista a Varese
Architettura

Studio Ecoarch progetta una casa con vista a Varese

Lo studio di architettura italiano Ecoarch, focalizzato da sempre su semplicità e connessione con la natura, ha progettato...