La nuova Royal Opera House of Musical Arts in Oman La nuova Royal Opera House of Musical Arts in Oman
Architettura

La nuova Royal Opera House of Musical Arts in Oman

Scritto da Redazione |

07 Maggio 2019

Musica e architettura possono incontrarsi? La risposta è sì e ha un indirizzo preciso: la Royal Opera House of Musical Arts progettata da studio WATG a Muscat in Oman, un luogo di incontro e di cultura che mira a rendere il Paese uno dei punti di riferimento per l’arte a livello mondiale andandosi ad affiancare alla già esistente Royal Opera House aperta nella capitale otto anni fa.

Dotato di una sala con capienza pari a 500 posti, il nuovo edificio è destinato a diventare sede di concerti di musica contemporanea e di performance ma ospiterà anche una Music Library (che verrà inaugurata nel 2020) e uno spazio espositivo dedicato a mostre temporanee e permanenti.

Situata nei pressi della Royal Opera House e del quartiere residenziale della città, la Royal Opera House of Musical Arts si collega all’Opera attraverso un ponte pedonale coperto e sospeso e si caratterizza per lo stile al tempo stesso tradizionale e moderno, in cui legno tek dalla Birmania, marmi locali e travertino italiano valorizzano gli elaborati intarsi tipici della storia locale.

Il cortile antistante l’ingresso principale è circondato da alte e larghe arcate ed è pensato per spettacoli all’aperto mentre il palcoscenico interno garantisce altissimi standard di controllo acustico e design dinamico; infine, la Music Library includerà un archivio visivo con spartiti musicali di diverse epoche e sarà allestita con monitor per contenuti interattivi, per dare a tutti la possibilità di fruire la musica in ogni sua forma.

Fotografie di Khalid Al Busaidi.

Questo articolo parla di:

Precedente

Cusano Milanino, il Municipio di Magistretti compie 50 anni e si apre al rinnovamento

Successivo

Architettura per bambini: il progetto di Vudafieri-Saverino Partners in Cina

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma
Architettura

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma

Architetto, designer, art director, scrittore, poeta, critico e artista: nel corso della sua vita, iniziata e conclusa a...

Martini, il mobile veronese verso il 2020
Design

Martini, il mobile veronese verso il 2020

Per chi fa impresa i cambiamenti della società e del mercato generano ogni giorno nuove sfide: quando queste interessano il...

 Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti
Design

Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti

Sponge, “spugna”, è il nome della collezione di vasi da fiori progettati dall’architetto e designer italiano Moreno...