Architettura

ModSkool, la scuola smontabile per le comunità indiane

Febbraio 1, 2021
Avatar

scritto da:

ModSkool, la scuola smontabile per le comunità indiane

 

Il London Design Museum ha assegnato di recente una serie di premi dedicati ai migliori progetti dell’anno 2020: ad aggiudicarsi quello per l’architettura è stato Social Design Collaborative, lo studio dall’approccio comunitario applicato al design che ha creato ModSkool, la scuola modulare per le comunità agricole di Delhi che può essere rapidamente smontata qualora l’insediamento venga demolito perché considerato illegale e di ostacolo alla crescita della città.

ModSkool è realizzata attraverso materiali economici come il bambù e tecniche artigianali locali come la tessitura del charpai; la struttura centrale prevede un telaio d’acciaio imbullonato che circonda una singola aula rivestito con bambù, legno di recupero ed erba secca – tutti materiali comunemente usati per costruire case nella zona.

L’esterno della scuola è formato da una serie di schermi di bambù rotanti, che forniscono all’aula un sistema di ventilazione naturale, mentre un semplice tetto a falde di acciaio ondulato è sollevato sopra le pareti della scuola, creando spazi per la ventilazione e al contempo proteggendola dalle forti piogge.

Gli studenti, il personale e la comunità locale hanno aiutato a costruire la scuola, realizzata in meno di tre settimane e dopo un anno trasferita più a sud, mantenendo la struttura in acciaio e realizzando nuovi rivestimenti.

Un progetto che offre un’opportunità di riscatto economico e culturale per la comunità locale, rinsaldando anche il senso di appartenenza al territorio e alle tradizioni.