Architettura

Nomade Architettura, l’appartamento Hygge nella Torre Solaria

Agosto 31, 2021

scritto da:

Nomade Architettura, l’appartamento Hygge nella Torre Solaria

 

Situata nel cuore del rinnovato quartiere Porta Nuova a Milano, con i suoi 143 metri Torre Solaria è l’edificio residenziale più alto d’Italia e il logo dove Nomade Architettura ha progettato l’appartamento di una giovane coppia di professionisti che desiderava una casa in stile Hygge, accogliente e contemporanea.

L’ingresso si apre su un piccolo corridoio che conduce alla zona giorno, dove si apre la cucina, e la luce è protagonista assoluta, con una vista davvero unica sulla città.

Gli interni presentano finiture calde, con attenzione alla funzionalità: il legno è un rovere caldo, con dettagli in ottone e ferro nero, il tutto impreziosito dal marmo Calacatta utilizzato in cucina e sul bancone che connette le due aree; gli arredi sono stati realizzati su disegno dello studio.

La zona notte dell’appartamento Solaria vede due camere e due bagni connessi tra loro da una ampia e luminosa cabina armadio in legno, specchio e dettagli in ferro.

La camera da letto principale gode di una splendida vista e anche qui il legno è protagonista degli arredi, mentre il bagno padronale è in Calacatta Corchia e resina, con un’ampia vasca da bagno sotto alla finestra e un lavabo Altamarea in marmo e legno che crea un interessante contrasto.

La seconda camera da letto è giocata sui toni del rosa antico e tortora, che si sposano molto bene con i dettagli dorati del bagno ad essa connessa, rivestito in Vagli Oro; un altro piccolo bagno si trova all’ingresso, dove resina e bardiglio concorrono a creare un aspetto elegante ed informale.