Architettura

Oasis House, la casa tropicale di Studio Kyze in Brasile

Maggio 18, 2020
Avatar

scritto da:

Oasis House, la casa tropicale di Studio Kyze in Brasile

 

Nel bel mezzo del lussureggiante paesaggio brasiliano, lontano dai viali più trafficati di Feira De Santana, gli architetti di Studio Kyze hanno progettato Oasis House, con l’obiettivo di portare il baricentro dello spazio al limite tra interno ed esterno.

L’elemento divisorio è centrale nel progetto Oasis House: una struttura a telaio bifacciale ospita da un lato un comodo divano e dall’altro una composizione di piante tropicali mentre si afferma un’interpretazione tropicale del concetto italiano di “cortile”, grazie alla presenza di uno spazio vuoto pavimentato eclettico, con pochi elementi essenziali: un’amaca, una doccia, una panca in legno.

L’interazione tra interno ed esterno è rafforzata dalla scelta della continuità a pavimento, con l’utilizzo di un’unica piastrella in cemento per tutta l’area di ristrutturazione; questa parte di pavimento dialoga con la parte in gres porcellanato bianco, preesistente e mantenuta nell’area del soggiorno di fronte al cortile, che compone e valorizza lo spazio.

La cucina è invece suddivisa in due diversi ambienti: quello operativo, chiuso a destra dell’ingresso della casa, che esisteva già prima, e l’ampio e completo spazio gastronomico integrato con la zona interna del soggiorno, per enfatizzare l’esperienza della convivialità a stretto contatto con la natura.