Progetto CMR e Sportium realizzano il nuovo Stadio del Padova Progetto CMR e Sportium realizzano il nuovo Stadio del Padova
Architettura

Progetto CMR e Sportium realizzano il nuovo Stadio del Padova

Scritto da Redazione |

28 Gennaio 2019

Un progetto di ampio respiro, destinato a ridisegnare il volto stesso della città di Padova. Ecco che cosa rappresenterà per la città veneta la costruzione del nuovo stadio cittadino, operazione curata da Sportium e inserita all’interno di un intervento di riqualificazione dell’area comprendente la futura Cittadella dello Sport, sviluppata dallo Studio Architetto Asci, e un Retail Park, progettato da IPT Project.

Il nuovo stadio del Padova, con capienza pari a 16 500 spettatori, sorgerà al posto dell’esistente stadio Euganeo e si configurerà come una struttura innovativa, in linea con i più alti standard di funzionalità e sicurezza previsti dalla UEFA. 

Il concept progetto è stato infatti elaborato dalla società di progettazione integrata Progetto CMR (partner fondatore di Sportium) e prende le mosse da alcuni elementi tipici della città di Padova per creare una relazione forte con il contesto: l’acqua ispira così le forme sinuose e flessuose del paesaggio attorno alla struttura e i tradizionali portici vengono immaginati in maniera nuova creando un percorso totalmente permeabile e accessibile; infine, le strutture delle tribune del nuovo stadio sono state concepite riprendendo le forme dello stadio Appiani, simbolo della città di Padova. 

Ancora, all’interno, le sedute e gli spalti sono stati studiati con l’obiettivo di massimizzare la vista da tutte le angolazioni possibili, per offrire un’esperienza immersiva agli spettatori, enfatizzata alla scelta di eliminare la pista di atletica intorno al campo da gioco. 

Da ultimo, l’impianto del nuovo stadio ospiterà anche attività complementari come il museo della squadra, negozi e ristoranti, rendendolo un vero e proprio centro di aggregazione attivo tutti i giorni e non soltanto durante le competizioni sportive.

Questo articolo parla di:

Precedente

Il bar che si guida da solo di Carlo Ratti e Makr Shakr

Successivo

Aertetto, l’innovazione del tetto ventilato a Klimahouse 2019

Studio Ecoarch progetta una casa con vista a Varese
Architettura

Studio Ecoarch progetta una casa con vista a Varese

Lo studio di architettura italiano Ecoarch, focalizzato da sempre su semplicità e connessione con la natura, ha progettato...

Roberto Giovannini, nuove proposte per lo spazio living
Design

Roberto Giovannini, nuove proposte per lo spazio living

Il lusso classico di Roberto Giovannini torna protagonista con le nuove collezioni per l’ambiente living, nate dalla...

Lo Spazio Polifunzionale di Sanahuja&Partners in Spagna
Architettura

Lo Spazio Polifunzionale di Sanahuja&Partners in Spagna

A Castellón (Spagna) il nuovo Spazio Culturale e Polifunzionale Les Useres è un esempio di semplicità progettuale...