Architettura

Sculture open air, così Novacolor traforma Casa das Freiras di Mario Martins

Agosto 12, 2020
Avatar

scritto da:

Sculture open air, così Novacolor traforma Casa das Freiras di Mario Martins

 

Nel centro storico di Lagos (Portogallo), lo studio di architettura Mario Martins ha completato il progetto di riqualificazione di un ex officina trasformata in Casa das Freiras, un edificio residenziale dai tratti moreschi dove le quattro camere si aprono sul cortile centrale fonte di luce naturale.

Oltre alle quattro camere da letto, gli architetti hanno poi creato altri spazi come l’ampio soggiorno con cucina, ma anche i piccoli cortili appartati e l’ampio patio con giardino, organizzato intorno alla piscina.

Le superfici di questa abitazione sono state trattate tutte con Archi+Concrete di Novacolor per accentuare la sobrietà dell’edificio e ottenere l’articolazione del rivestimento grigio, come nei casi della pietra naturale sui pavimenti e del cartongesso sui soffitti.

Archi+Concrete è infatti un intonachino di calce in polvere per interni, composto da calce idrata, cemento bianco, inerti accuratamente selezionati e modificanti reologici per garantire ottima lavorabilità; in particolare, la curva granulometrica del prodotto e la sovrapposizione di uno o più strati di velatura acril-silossanica Fase Silossanica consentono di ottenere effetti simili al “cemento” e per questo motivo impiegabili nelle più attuali e moderne opere di design di interni.

Archi+Concrete consente di ottenere effetti estetici velati, dai colori morbidi e vibranti e lo spessore del prodotto applicato garantisce un’efficace protezione nel tempo al supporto sul quale è applicato.

L’utilizzo di un prodotto come di questo ha quindi consentito di realizzare un progetto come Casa das Freiras, con un carattere fortemente scultoreo nelle forme geometriche, che gioca con i tagli netti che fanno passare la luce e al tempo stesso sottolineano la bellezza di queste architetture-sculture.