Serramenti, l’innovazione è sostenibile: Matrix4Design incontra Alpilegno Serramenti, l’innovazione è sostenibile: Matrix4Design incontra Alpilegno
Architettura

Serramenti, l’innovazione è sostenibile: Matrix4Design incontra Alpilegno

Scritto da Redazione |

13 Febbraio 2019

È una storia di autentica eccellenza italiana quella di Alpilegno, l’azienda fondata nel 1995 da Loris Cellana e diventata nel giro di pochi anni un punto di riferimento per la produzione di serramenti in legno e legno-alluminio nell’ottica di un’edilizia sostenibile in grado di soddisfare le più alte performance sul piano termico e acustico. Un percorso all’insegna dell’innovazione che prende le mosse dal profondo radicamento nel territorio, quelle valli del Trentino dove l’azienda è nata e ha sviluppato un rapporto profondo con la natura, tradottosi ben presto nella realizzazione di soluzioni su misura all’avanguardia ma parallelamente rispettose dell’ambiente e orientate al risparmio energetico. Proprio queste caratteristiche di prodotto sono state il cuore della partecipazione di Alpilegno all’ultima edizione della fiera Klimahouse di Bolzano, in occasione della quale abbiamo incontrato proprio il fondatore Loris Cellana per farci raccontare le ultime novità.  

Questo articolo parla di:

Precedente

Il nuovo Aeroporto di Gelendzhik firmato Fuksas in Russia

Successivo

Siniat Italia a Klimahouse, l’innovazione dei sistemi a secco

Marazzi, la piastrella quattro volte curva di Gio Ponti in mostra al MAXXI
Design

Marazzi, la piastrella quattro volte curva di Gio Ponti in mostra al MAXXI

Negli spazi della mostra Gio Ponti. Amare l’architettura, inaugurata lo scorso 27 novembre al MAXXI Museo Nazionale delle...

Materia, i contenitori LAGO puntano sulle texture
Design

Materia, i contenitori LAGO puntano sulle texture

Materia, un nome che chiarisce fin da subito la vocazione di un oggetto in cui ad essere i protagonisti assoluti sono i materiali e...

G House, l’eterea linearità di una casa tra i monti
Architettura

G House, l’eterea linearità di una casa tra i monti

Pulita, semplice e rilassante. Con questi tre aggettivi l’architetto italiano Alfredo Vanotti descrive il suo progetto G...