Architettura

Spagnulo & Partners firma il progetto di interior design di Baglioni Resort Sardinia

Luglio 26, 2021

scritto da:

Spagnulo & Partners firma il progetto di interior design di Baglioni Resort Sardinia

 

Baglioni Hotels & Resorts è da anni tra i marchi più prestigiosi e rinomati nel settore dell’hotellerie, con le sue numerose strutture in Italia e all’estero realizzate in collaborazione con lo studio di architettura e interior design Spagnulo & Partners.

Lo studio ha firmato il progetto anche per l’ultimo nato della Baglioni Collection, il Baglioni Resort Sardinia, hotel 5 stelle parte di The Leading Hotels of the World, situato nell’area marina protetta di Tavolara, sulla costa nord-orientale della Sardegna, a Nord di San Teodoro.

Il resort si trova a diretto contatto con gli elementi forti della natura sarda, centrali in molte scelte architettoniche del progetto: il granito delle facciate degli edifici, i pavimenti scomposti in pietra d’Orosei, i colori pastello verde acqua e blu delle pareti principali delle aree comuni, la calce cruda dei muri delle camere.

La tradizione tessile sarda si esprime nei tessuti e nei tappeti in lana di Mariatonia Urru, utilizzati soprattutto nella declinazione a rilievo della tecnica Pibiones, oppure nella tecnica Piana: tessuti realizzati con disegni tradizionali, reinterpretati nei colori e nei motivi, sono stati scelti per le testate dei letti, nei tappeti delle aree comuni e delle camere, nei cuscini ed imbottiti, nelle tende.

I colori dominanti del progetto – il verde, il blu, l’ocra ed il mattone – sono stati declinati in diversi motivi geometrici e texture, che definiscono in maniera distinta tra loro le 78 camere e suite, oltre che le aree pubbliche principali.

Protagoniste sono anche le ceramiche fatte a mano di Walter Usai, un artigiano “strexiaiu” (letteralmente stovigliaio) che porta avanti una tradizione di famiglia iniziata nel 1850: nelle camere come nelle aree comuni si trovano le brocche della sposa, le brocche asseminesi, le anfore anulari, nei colori degli smalti naturali verde, bianco, rosso, arancio.

La tradizione del cotto artigianale dell’azienda locale Cerasarda ritorna poi negli intarsi di cotti smaltati a mano e nei mobili in rovere sbiancato delle camere, che uniscono la modernità del disegno ad un sapore tradizionale grazie alla profondità dei colori blu, verde e rosso delle smaltature.

Nella lobby, nei ristoranti come nelle camere, il progetto di Spagnulo & Partners prevede inoltre una forte presenza di immagini fotografiche scelte e realizzate insieme ad Alidem di Milano, a volte disposte negli ambienti su pannelli a tutt’altezza, che disvelano attraverso dettagli, materiali, suggestioni, la forza teatrale del paesaggio sardo.

In questo percorso grande importanza è stata data dal progetto di Spagnulo & Partners alle aree esterne, vero fulcro della vita del Resort, affrontate anch’esse con grande rigore dal punto di vista dei materiali e delle scelte cromatiche, in totale continuità con le filosofie degli interni e con i materiali architettonici.

La zona intorno alla piscina è disegnata da strutture in legno e cannicciato, dove si articolano dei veri e propri soggiorni con poltrone e lettini, anch’essi in legno di teck, cuscini, tessuti e tappeti in linea con i riferimenti tradizionali e cromatici degli interni.

Altro luogo pieno di suggestioni è la terrazza Lounge ricavata sul tetto piano del Bar, da cui si vede il mare: anche qui i tappeti ed i tessuti colorati, le ceramiche dei tavolini, le pietre dei pavimenti ci ricordano il valore identitario del progetto, cui si aggiunge il gesto contemporaneo dei divani, delle poltrone e delle lampade, oltre al disegno minimale del bancone Bar in pietra di Orosei e ferro corten.

Baglioni Resort Sardinia è solo l’ultima tappa di un viaggio che ha portato lo studio Spagnulo & Partners a firmare luoghi suggestivi e unici, dove trascorrere soggiorni indimenticabili.