Architettura

Steven Hall Architect progetta il Maggie’s Centre Barts di Londra

Febbraio 5, 2018

scritto da:

Steven Hall Architect progetta il Maggie’s Centre Barts di Londra

Negli ultimi anni l’edilizia sanitaria ha intrapreso la strada dell’innovazione. Accade anche nel centro di Londra, grazie al lavoro congiunto degli studi Steven Hall Architects e JMArchitects che hanno realizzato il nuovo Maggie’s Centre Barts, un centro ospedaliero destinato alle cure per i malati di cancro e anche all’accoglienza di familiari e amici. 

Sorto accanto al St. Bartholomew, il più antico ospedale del Regno Unito, il Maggie’s Centre Barts si inserisce all’interno del centro storico portando una ventata di novità, grazie al sapiente utilizzo di un materiale inedito come il vetro opaco e soprattutto di colori vivaci

La struttura, dallo scheletro in cemento, è ripartita in contenitori uno dentro l’altro racchiusi all’interno di un doppio rivestimento: lo strato interno è in legno di bamboo mentre lo strato esterno è frazionato in riquadri di vetro opaco bianco e colorato, organizzati in bande orizzontali che richiamano la cosiddetta notazione neume, uno spartito musicale di epoca medievale il cui nome neume significa non a caso «forza vitale». 

All’interno, una grande scalinata ricurva funge da filo conduttore nella stratificazione di spazi aperti che costituiscono la struttura, allo stesso tempo semplici e curati, pensati per favorire la tranquillità e la meditazione. 

Sono poi presenti un cortile adiacente, aree dedicate allo yoga e addirittura un tetto-giardino a cui tutti possono accedere per prendere aria e rigenerare, oltre al corpo, anche lo spirito interiore.