Architettura

Trevi House, Studio Venturoni ridisegna un appartamento romano

Luglio 14, 2021

scritto da:

Trevi House, Studio Venturoni ridisegna un appartamento romano

 

A Roma lo Studio Venturoni di Milano ha da poco completato il progetto Trevi House, un appartamento con una sola camera da letto situato vicino alla celeberrima fontana di Trevi nel cuore della città.

Al fine di creare un maggiore senso di spazio all’interno dell’appartamento, gli architetti hanno progettato una zona pranzo centrale sul piano reso più aperto, dove le pareti si presentano con ampie fasce di terracotta e vernice color sabbia.

Inoltre, le superfici in terracotta e in tinta arancione appaiono di nuovo nella zona giorno adiacente, che è stata arredata con un lungo divano grigio che si eleva leggermente su un’estremità come una chaise lounge, evocando l’idea di un triclinio romano.

Alcuni arredi iconici – come la poltrona Nemo di Fabio Novembre – esaltano la “monumentalità” delle grandiose porte in mogano e dei soffitti in legno dell’appartamento, che lo studio ha deciso di conservare durante i lavori di ristrutturazione.

Piastrelle arancione bruciato sono state utilizzate per rivestire il pavimento e la metà inferiore delle pareti della cucina, che è stata completamente riallestita con mobili neri; un bancone nero curvo è stato inoltre installato direttamente accanto alla finestra della cucina, in modo che gli abitanti possano godere della vista della fontana di Trevi.

I bagni sono caratterizzati da toni più freddi e le superfici sono state rivestite con piastrelle di pietra grigia, mentre la camera da letto presenta una testiera e tende blu, temperate da ricchi cuscini color senape e illuminazione in ottone.

In conclusione, Trevi House è un luogo perfettamente integrato con lo straordinario paesaggio romano, un ambiente magico dove vivere la bellezza dello stile italiano.