Architettura

Villa Belvedere, un’oasi di relax sulle rive del lago di Garda

Maggio 29, 2020
Avatar

scritto da:

Villa Belvedere, un’oasi di relax sulle rive del lago di Garda

 

A Costermano, tra le colline della sponda orientale del lago di Garda, lo studio Perathoner Architects ha progettato Villa Belvedere, una villa privata sul terreno situato sopra un piccolo uliveto, con splendida vista sul verde paesaggio collinare fino al lago.

L’edificio a due piani di Villa Belvedere presenta a nord una facciata in gran parte chiusa che conserva la privacy dei residenti, mentre a sud la struttura risulta interamente vetrata dal pavimento al soffitto per offrire la massima visuale possibile da ogni parte della casa.

Il risultato è un’architettura contemporanea e minimalista, fortemente ispirata al razionalismo dei primi del Novecento, senza tralasciare il contesto locale: il piano terra rivestito in pietra naturale locale costituisce la base per il piano superiore a sbalzo, realizzato in cemento bianco a vista e marmo di Carrara, con una precisione millimetrica; sul lato sud, le terrazze, le camere da letto e gli ampi saloni di entrambi i piani sono invece ombreggiati da pensiline sporgenti e al tempo stesso sofisticate.

La villa include inoltre una grande piscina a sfioro nel giardino delle palme e un garage sotterraneo accessibile con l’ascensore per auto, garantendo un equilibrio ottimale tra l’incidenza della luce e l’ombreggiamento, soprattutto nei caldi mesi estivi.

Villa Belvedere, un’oasi di relax nel cuore dell’Italia.