Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen
Design

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen

Scritto da Redazione |

23 Ottobre 2019

Siamo a Essen, in Germania, una città dalla duplice anima: da un lato la grande storia dell’industria siderurgica locale, dall’altro un paesaggio di parchi e giardini legati all’immaginario romantico europeo.

Qui l’azienda veneta Abimis è stata scelta per un progetto d’eccezione, ossia la realizzazione della cucina dell’appartamento di Peter Zec, Presidente del Red Dot, pensata per creare un ambiente accogliente in grado di unire gusto industrial e cura artigianale. 

La capacità sartoriale di Abimis e lo straordinario servizio a 360° hanno permesso di seguire perfettamente gusti e necessità del cliente e, supportando il progetto seguito dallo studio d’architettura berlinese Edgar Fuchs, è stata proposta una cucina Ego ancora una volta unica nel suo genere.

Tratto distintivo di questa versione è la particolare sagomatura curva del blocco cottura verniciato bianco opaco, ideale per aumentare l’ergonomia di uno spazio immaginato in funzione dei movimenti di chi deve viverlo: sviluppato come una penisola, il blocco ospita infatti da una parte il piano di lavoro, dell’altra gli elementi cottura a gas e a induzione, in modo da rendere agevoli e consequenziali i gesti del cuoco; i cassetti sottostanti, di cui uno scaldavivande, e la barra a parete per appendere accessori e utensili, consentono di avere sempre tutto a portata di mano.

Un elemento predisposto al lavaggio e una serie di colonne nella classica finitura orbitata si snodano invece lungo il perimetro quasi pentagonale della cucina: grazie a questo gioco di altezze e alla customizzazione offerta da Abimis è così stato possibile razionalizzare uno spazio piuttosto contenuto e rendere la cucina efficiente e superaccessoriata; non mancano infatti, come elementi a incasso, un frigorifero, ben tre forni e una macchina per l’espresso.

Pur nell’unicità del suo design, la cucina rispetta gli elevatissimi standard di Abimis: gli elementi cottura professionali sono infatti forniti direttamente da Prisma, e l’acciaio AISI 304 si conferma un materiale estremamente igienico, riciclabile e facile da pulire, qualità fondamentali in una cucina professionale.

Il design ricercato e la performance di alto livello completano il quadro di una cucina pensata per valorizzare l’esperienza del cucinare, nel segno della sartorialità. 

Questo articolo parla di:

Precedente

Il nuovo design della luce firmato Bonaldo

Successivo

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius

L’equilibrio tra estetica e funzione, Marco Zaminato racconta i rubinetti Linki
Design

L’equilibrio tra estetica e funzione, Marco Zaminato racconta i rubinetti Linki

L’innovazione nel settore rubinetteria, delicato mix di design e performance, è da sempre la mission di Linki, marchio che...

Al via i lavori per la Città della Salute e della Ricerca firmata Mario Cucinella
Architettura

Al via i lavori per la Città della Salute e della Ricerca firmata Mario Cucinella

Da polo industriale ormai obsoleto a centro di cura e di ricerca scientifica: con la firma dell’accordo avvenuta lo scorso...

Milano Design Week 2020, RADAR presenta la lampada Lafayette
Design

Milano Design Week 2020, RADAR presenta la lampada Lafayette

L’essenza della Francia racchiusa in una lampada: Lafayette è il nuovo progetto firmato dal designer Bastien Taillard per...