Design

Abimis, la cucina Ego è il cuore di una residenza estiva a Pantelleria

Novembre 16, 2022

scritto da:

Abimis, la cucina Ego è il cuore di una residenza estiva a Pantelleria

 

Sulla splendida isola di Pantelleria un piccolo complesso di dammusi è stato recentemente messo a nuovo per dare vita a una lussuosa casa vacanze con vista panoramica.

I complessi lavori di ristrutturazione di queste antiche costruzioni in pietra lavica di origine araba sono stati pienamente rispettosi delle strutture murarie esistenti; anche i terrazzamenti, posti su diversi livelli, e i porticati sono stati ripristinati conservando la loro naturale vocazione a integrarsi con il paesaggio circostante, per dare vita a stanze, living e dining a cielo aperto da vivere tutto l’anno.

L’abitazione si distingue per l’immagine ricercata e il mood contemporaneo dei suoi ambienti interni, che creano un affascinante contrasto con la tradizionale architettura isolana e la natura selvaggia che la circonda. Le pareti, con i soffitti a volta, sono state lasciate in intonaco bianco, mentre i pavimenti alternano una resina color cemento a delle antiche mattonelle esagonali di cotto fiammato recuperate durante il restauro. Inoltre, le stanze sono valorizzate e rese straordinariamente luminose dall’introduzione di grandi vetrate ad arco.

Lo spazio dedicato alla cucina rappresenta il cuore della residenza. Qui la cucina della linea Ego di Abimis è stata progettata “al centimetro” per rispondere ai desideri dei proprietari, che l’hanno scelta, in primis, per il “richiamo” che le sue tipiche ante raggiate a filo battente e completamente integrate nella struttura creano con le volte a crociera.

Interamente prodotta in acciaio Inox AISI 304, in finitura orbitata a mano, Ego è stata qui divisa in tre aree funzionali, per creare non solo una zona di lavoro ampia, ergonomica e funzionale, ma consentire lo svolgimento di tutte le attività.

Su una parete è stato posizionato il modulo dedicato alla cottura, con fuochi integrati nel piano, cappa a scomparsa e doppi forni, mentre il blocco è stato completato da cassettoni di diverse dimensioni e due pratici vani ricavati per riporre i taglieri. Le piastrelle in maiolica smaltata fungono da schienale e da originale elemento decorativo.

L’altra parete vede, invece, il modulo che accoglie la zona lavaggio, dotato di due lavastoviglie (di cui una professionale) affiancato da un estroso portabicchieri, sempre in acciaio, realizzato su disegno da Abimis.

Al centro della stanza si trova poi un’isola dalle dimensioni importanti, attrezzata con diversi vani contenitore, costituisce lo spazio di lavoro.

Infine, a completare il progetto cucina Ego, un mobile contenitore “in nicchia” che nella parte superiore si compone di alcuni ripiani in vetro e quattro ante incassate nella parete a nascondere i frigoriferi professionali. Per godersi davvero i pranzi e le cene vacanzieri, immersi in un panorama da favola.