Design

Adrenalina, la rivoluzione dello spazio contract

Luglio 22, 2019

scritto da:

Adrenalina, la rivoluzione dello spazio contract

Il contract come non l’avete mai visto.

Adrenalina rivoluziona il settore grazie alle sue sedute dalle forme iconiche e non convenzionali, ridisegnando l’aspetto degli spazi dedicati al lavoro e al tempo libero, dei ristoranti e degli alberghi sparsi per tutto il globo.

Un progetto ambizioso alimentato dal lavoro di un team di designer internazionali e dall’attenzione alla qualità artigianale dei prodotti, caratterizzati da finiture impeccabili e dalla possibilità di customizzare ogni singolo elemento.

Ben rappresentano questa elevata filosofia progettuale le collezioni Bigala di Roberto Giacomucci e Sir-Pent di Andrea Stramigioli, alle quali si aggiunge la collezione Maji firmata dai designer giapponesi Setsu & Shinobu Ito.

La collezione Bigala, composta da divano e poltrona, si distingue per la seduta avvolgente, dal volume deciso ma morbido: la struttura portante disegna la forma, caratterizzata da due ali che sembrano racchiudere e proteggere per facilitare la privacy del singolo o creare un angolo conversazione riservato.

Nata da una riflessione sul confine tra interno ed esterno, tra funzione ed evasione, esaltando il ruolo mutevole delle sedute negli ambienti domestici e pubblici, Bigala può inoltre essere attrezzata con spine di ricarica per i dispositivi mobili e con un tavolino sul quale appoggiarsi per lavorare.

Sir-Pent è invece un’isola imbottita componibile ed estremamente flessibile che si allunga in maniera sinuosa: si configura come un sistema di pouf modulari più un jolly che “fluidifica” gli snodi, consentendo infinite possibilità formali, lineari o articolate.

Sir-pent è inoltre dotato di accessori smart: punti di ricarica USB o Schuko, dispositivi di ricarica Wi-Fi nascosti, accessori portariviste o porta tablet e una pianta tecnologica collegata a ItAir, un sistema brevettato di purificazione dell’aria.

Maji è infine un originale sistema modulare per il contract, l’ufficio o i luoghi d’attesa, versatile e adattabile a qualsiasi spazio: è composto da una parete imbottita, modulabile all’infinito, che può avvolgere, come un guscio protettivo, i più svariati elementi quali, poltroncine, divani, mensole, appendiabiti.

Il suo stile unico e sorprendente si riflette nel nome: Maji deriva infatti dal giapponese e significa “Davvero?”, un’esclamazione di stupore che esprime alla perfezione la vocazione di tutti gli imbottiti firmati Adrenalina.