Design

Arblu a Cersaie 2019, l’anteprima bagno 5.Zero e l’innovazione Pietrablu

Settembre 18, 2019

scritto da:

Arblu a Cersaie 2019, l’anteprima bagno 5.Zero e l’innovazione Pietrablu

Altissima qualità, massima personalizzazione.

Si fonda su questi principi la collezione bagno 5.Zero che Arblu porta a Cersaie 2019, il salone internazionale della ceramica per l’architettura e l’arredobagno in programma a Bologna dal 23 al 27 settembre dove l’azienda sarà protagonista grazie alla capacità dei suoi prodotti di far dialogare diversi materiali, accordandoli in uno spazio coordinato e personalizzato.

È infatti tale il compito affidato a 5.Zero, linea creata per interpretare e risolvere qualsiasi stanza da bagno, rispondendo ad ogni esigenza estetica e strutturale; quest’anno, inoltre, si arricchisce di nuovi materiali e finiture e aumenta la proposta del coordinato, per una personalizzazione ancora maggiore dell’ambiente bagno con possibilità di customizzazione infinite attraverso la scelta di materiali, colori, finiture, altezze, dimensioni e accessori.

A questo proposito, tra i protagonisti della collezione c’è Pietrablu, un sistema di texture disponibile in quattro finiture (Trendy, Woody, Well e Juta – una nuova superficie in grado di riprodurre la trama e l’ordito della juta naturale e di suggerire il calore di un tessuto), la cui versatilità permette la realizzazione di piatti doccia, top per l’arredo bagno e rivestimenti di pareti utilizzando la stessa finitura.

Quest’anno, per la prima volta, Pietrablu viene inserito anche nella gola del mobile, qualunque sia il colore o il materiale, nelle specchiere e negli accessori quali portasalviette, portasapone e appendini, insieme a finiture in legno, resina e laccati in tutte le tinte della gamma Arblu o RAL al fine di offrire una soluzione completamente coordinata; la nuova collezione offre poi la possibilità di scegliere anche tra resine, laccati e legni per decorare non solo top e frontali, ma anche i pannelli laterali e le gole per l’apertura dei cassetti.

Anche il lavabo offre diverse possibilità di personalizzazione: d’appoggio o incassato, lineare o modulato su dislivelli con un gioco di contrasti tra parti ruvide e lisce, esso completa e nello stesso tempo decora il blocco mobile con i suoi giochi cromatici.

I mobili 5.Zero sono componibili, lineari, funzionali e hanno la maniglia a 45° per consentire una presa diretta e pratica per l’apertura; la collezione è completata da accessori, colonne con vani a giorno, specchiere e mensole.

Infine, il marsupio, affiancato alla base del mobile, è predisposto per accogliere un portaoggetti e un funzionale porta asciugamani integrato ed è disponibile in due profondità, 36 e 50 cm; mensole di diverse dimensioni e componibili in molteplici finiture chiudono il quadro dell’arredo.

Per un bagno tagliato su misura, in perfetto equilibrio tra estetica e comfort.

Da scoprire a Cersaie 2019.