Arblu presenta Kore, l’evoluzione del box doccia Arblu presenta Kore, l’evoluzione del box doccia
Design

Arblu presenta Kore, l’evoluzione del box doccia

Scritto da Redazione |

09 Dicembre 2019

Estetica raffinata e design innovativo l’hanno reso in breve tempo il più evoluto tra i prodotti Arblu, così all’avanguardia da aggiudicarsi l’Archiproducts Design Awards 2019 nella categoria bagno: è il nuovo box doccia Kore, nato sotto la direzione artistica dell’architetto Alberto Collovati e reso speciale dalla cura del dettaglio, visibile sia nella maniglia design con presa ergonomica sia nelle cerniere.

La nuova parete doccia senza telaio si caratterizza infatti per la cerniera a bilico con sollevabile, l’apertura dell’anta verso l'esterno e la chiusura magnetica sul profilo in alluminio.

Disponibile in sei configurazioni, sia ad angolo che nicchia, Kore è dotato di vetro temperato con spessore 6 millimetri e ha un’altezza di 2 metri; garantisce inoltre la massima personalizzazione nelle finiture di vetri e profili: questi ultimi sono disponibili in argento lucido, Alublack (alluminio anodizzato ossidato) e possono essere laccati, assieme ai diversi componenti, con un colore Ral a scelta, lasciando così spazio alla creatività, mentre‎ quattro sono le finiture proposte per il vetro temperato, Trasparente, grigio Europa, Extra Light e Satinato.

Queste qualità sono alla base del successo di Kore, selezionato tra oltre 700 prodotti candidati fra 400 brand in tutto il mondo per uno dei premi più prestigiosi nel mondo del design contemporaneo: una soluzione destinata ad arricchire l’ambiente bagno all’insegna del Made in Italy, targato Arblu.

Questo articolo parla di:

Precedente

I benefici del sole in una doccia, Matrix4Design incontra Sunshower

Successivo

Hook, lo smart working diventa pop

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux
Design

Megius, l’eleganza discreta del nuovo Separè Lux

È pensata per portare un tocco di sofisticata eleganza tanto negli hotel più raffinati quanto nei contesti residenziali...

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso
Architettura

Superare il sisma, il nuovo Edificio Polifunzionale sul Gran Sasso

Ricucire le ferite ancora aperte dopo il dramma del terremoto del Centro Italia nel 2016 attraverso una progettazione...

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos
Design

La lampada Clochef di Massimo Iosa Ghini per Leucos

Si chiama Clochef la lampada a sospensione disegnata da Massimo Iosa Ghini per Leucos che si è recentemente aggiudicata il Good...