Catellani&Smith, la Macchina della Luce tra arte e design Catellani&Smith, la Macchina della Luce tra arte e design
Design

Catellani&Smith, la Macchina della Luce tra arte e design

Scritto da Redazione |

23 Febbraio 2018

Arte, scultura o design? 

È tutte queste cose insieme la Macchina della luce, scenografica creazione del brand d’illuminazione Catellani & Smith, che imposta con essa una riflessione sui concetti di colore e calore della luce giocando sulla preziosità dell’oro. 

Macchina della Luce si compone di dischi in alluminio di differenti dimensioni posizionati l’uno sopra l’altro e rivestiti interamente da una foglia color oro; è disponibile anche nelle finiture argento e rame e si rinnova grazie a un nuovo modulo LED, un sistema studiato appositamente da Catellani & Smith che assicura altissime performance a livello di illuminazione, regalando una percezione molto più ricca rispetto alla classica lampadina alogena. 

Non è una caso che, grazie al suo straordinario impatto, Macchina della Luce sia stata scelta per importanti progetti contract come l’illuminazione di Casa Battlò, autentica meraviglia del Modernismo spagnolo, o il Teatro Sociale di Camogli, riaperto solo lo scorso anno dopo ben 40 anni di inattività. 

Un esempio di come l’illuminazione si avvicini all’arte diventando scultura, di come la forma imprigioni la luce modellandone e disegnandone l’ombra per atmosfere affascinanti e suggestive.

Questo articolo parla di:

Precedente

Alivar arreda una villa nel Surrey

Successivo

Inda, tutte le novità al Salone del Mobile 2018

La Metropolitana di Napoli diventa un museo
Architettura

La Metropolitana di Napoli diventa un museo

Arte d’avanguardia, architettura ipnotica, viabilità urbana: mondi diversi che si uniscono nella celebre Metropolitana...

Manital sbarca in Cina
Design

Manital sbarca in Cina

Manital, azienda italiana con forte vocazione internazionale che da 28 anni realizza maniglie di design, porta l'eccellenza...

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino
Architettura

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino

L’edificio del TAM (Tsinghua Art Museum), disegnato da Mario Botta Architetti sulla base di un progetto di concorso del...