Fontanot Design, la sorprendente collezione che punta all’e-commerce Fontanot Design, la sorprendente collezione che punta all’e-commerce
Design

Fontanot Design, la sorprendente collezione che punta all’e-commerce

Scritto da Redazione |

09 Novembre 2018

La tradizione può andare d’accordo con l’innovazione? Per Fontanot, italianissima azienda con 70 anni di esperienza nella progettazione e produzione di scale (a cui nel tempo si sono aggiunte finestre, ringhiere e balaustre), la risposta è indubbiamente sì: lo conferma il lancio della nuova collezione Fontanot Design, un’originale linea di elementi d’arredo fermata da celebri designer contemporanei e indirizzata all’e-commerce.

La novità è stata presentata lo scorso 6 novembre presso la prestigiosa sede milanese del Gruppo Vinicolo Santa Margherita in via Durini, una location scelta a seguito della recente collaborazione tra le due aziende, che ha visto Fontanot firmare la realizzazione della nuova scala di collegamento dei due piani, su progetto degli Architetti Maurizio Condoluci e Luca Aureggi dello studio Westway Architects di Roma. 

Fontanot Design comprende mobili e complementi di arredo funzionali e pratici, realizzati con uno stile contemporaneo e sviluppati grazie alla grande passione dell’azienda riminese per il design, con le essenze naturali del legno, come betulla, massello di faggio e massello di rovere. 

Le prime due collezioni della nuova linea living di Fontanot, Altaquota e Workbench, firmate rispettivamente da Lorenzo Damiani e Laura Mrkša, disponibili esclusivamente sullo shop online di Fontanot, si presentano con elementi divertenti e al contempo studiati per soddisfare le esigenze tipiche dei diversi momenti della giornata e dei diversi ambienti della casa, grazie ad alcune particolarità che li rendono unici.

Altaquota si compone di originali pezzi di arredamento il cui elemento chiave è la scala, che si collega in modo innovativo a panche, mensole o consolles diventando parte funzionale di un arredamento in cui l’oggetto assume più valenze: una collezione dove gli oggetti sembrano collaborare insieme per rendere più comodo, più pratico e più funzionale il vivere quotidiano. 

Workbench è invece uno “spazio di lavoro” funzionale, in cui la combinazione di contenitori modulari, visibili e a portata di mano, il piano personalizzabile e una ampia collezione di sedute risulta ideale per qualsiasi artigiano “postindustriale”, dai gioiellieri ai fotografi e dagli artisti agli stilisti di moda; inoltre, la possibilità di regolare più e più volte ogni singolo segmento per adattarlo alle esigenze personali rende Workbench la sintesi di generico e unico in un sistema di vita. 

Le nuove collezioni si aggiungono ad una serie di primi prodotti living “no brand” che Fontanot ha iniziato a commercializzare sul sito, dati gli ottimi risultati riscontrati dalle vendite online di scale. Come spiega infatti Alberto Baistrocchi, responsabile web ed e-commerce dell’azienda, “grazie ad una platea di 800.000 utenti e 3.000.000 di pagine visitate all’anno sul nostro network distribuito su 12 Paesi, abbiamo iniziato a incrementare il fatturato online del 30% ogni anno con un carrello medio europeo di circa 1.000 Euro.” 

Un successo determinato dalla eccezionale qualità del prodotto modulare venduto sull’e-shop e dall’efficace servizio di assistenza e supporto ai clienti, i quali beneficiano anche di un servizio di consulenza unico incarnato dall’architetto online, un personal shopper con il compito di accompagnare all’acquisto tutti quei clienti che hanno esigenze complesse e frutto del lavoro di un vero e proprio team messo a disposizione da Fontanot, composto da esperti qualificati che parlano 12 lingue in grado di dare una risposta tempestiva alle differenti necessità di progettazione e realizzazione. 

Conclude Laura Fontanot, vicepresidente e business developer dell’azienda:

“La nostra sfida per il futuro è l’integrazione dei canali. Siamo coscienti di dover essere presenti su ogni canale commerciale, per sfruttare al massimo le opportunità di vendita disponibili e per aumentare la visibilità e notorietà del marchio. Da qui la grande importanza dell’e-commerce che integra la grande offerta del punto vendita fisico dandoci la possibilità di raggiungere un pubblico sempre più vasto con nuove linee di prodotto.

 

Così Fontanot è pronta a “scalare” le nuove frontiere della contemporaneità.

 

Questo articolo parla di:

Precedente

Giorgio Collection presenta Infinity al Salone del Mobile.Milano Shanghai

Successivo

Opera Contemporary, tutto il fascino di Cosmo

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma
Architettura

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma

Architetto, designer, art director, scrittore, poeta, critico e artista: nel corso della sua vita, iniziata e conclusa a...

Martini, il mobile veronese verso il 2020
Design

Martini, il mobile veronese verso il 2020

Per chi fa impresa i cambiamenti della società e del mercato generano ogni giorno nuove sfide: quando queste interessano il...

 Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti
Design

Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti

Sponge, “spugna”, è il nome della collezione di vasi da fiori progettati dall’architetto e designer italiano Moreno...