Design

Herringbone, il nuovo design a spina di pesce delle sedute Piaval

Aprile 13, 2021
Avatar

scritto da:

Herringbone, il nuovo design a spina di pesce delle sedute Piaval

 

Da sempre il marchio Piaval racconta una storia di design tailor-made, fondato su una profonda conoscenza del legno, gusto per la sperimentazione e costante ricerca tecnologica.

Con Herringbone, firmata dallo Studio Garcia Cumini, Piaval propone una collezione trasversale, versatile e funzionale, in sintonia con le diverse esigenze del mondo contract grazie all’ampia gamma di modelli disponibili.

Le due scocche, con o senza braccioli, sono abbinate a dieci basi differenti: in legno, in metallo, impilabile, a slitta, girevole a tre o quattro gambe, in legno o in metallo a due diverse altezze per lo sgabello; due sono le diverse finiture delle basi, in metallo cromato o verniciato nero, con la possibilità di applicare un cuscino su tutti i modelli; tre le essenze a catalogo: faggio, frassino o noce.

I prodotti in collezione spaziano dalla sedia allo sgabello bar, alla seduta da ufficio e da attesa e l’elemento caratteristico di tutta la collezione è l’avvolgente scocca in legno multistrato curvato: lineare, ricercata ed elegante, si compone di due parti distinte, perfettamente speculari tra loro, una scelta che determina una particolare profondità della curvatura e omaggio al tema della simmetria.

La superficie della seduta diviene poi un elemento decorativo che cattura lo sguardo grazie ad un segno grafico ricorrente nel mondo delle arti decorative, la spina di pesce, che in inglese si dice appunto Herringbone.

Sintesi vincente tra tradizione e innovazione, Herringbone di Piaval reinterpreta e rinnova così i processi produttivi del design industriale anni ’50, evolvendosi grazie alle tecniche industriali più recenti, come l’applicazione 3D.