Design

I nuovi progetti di cc-tapis con Elena Salmistraro e Federica Biasi

Gennaio 16, 2018

scritto da:

I nuovi progetti di cc-tapis con Elena Salmistraro e Federica Biasi

Gennaio è un mese importante per il design: anche quest’anno, infatti, si terranno le fiere internazionali IMM Cologne (15-21 gennaio 2018) e Maison&Objet (19-23 Gennaio 2018), l’occasione perfetta per aggiornare le tendenze della progettazione all’insegna di creatività e innovazione. 

Cc-tapis, brand di design che produce tappeti interamente annodati a mano da esperti artigiani in Nepal, parteciperà per presentare due nuovi progetti firmati dalle designer Elena Salmistraro e Federica Biasi

Per quanto riguarda Elena Salmistraro, la designer ha trovato ispirazione in Flatlandia, il racconto fantastico a più dimensioni, scritto dal reverendo Edwin A. Abbott nel 1884: i tappeti si trasformano così in universi bidimensionali colorati abitati da forme geometriche, triangoli, linee, cerchi e quadrati che si mischiano sovrapponendosi. 

La collezione ha due volti: uno più materico e “ruvido”, carico e affollato (il modello Cartesio Outline) l’altro più soffice, sobrio e tenue (la versione Cartesio), costituendo un contrasto in grado di esaltare la dualità ma anche la forte componente handmade delle lavorazioni. 

D’altro canto, Federica Biasi ha progettato per cc-tapis il tappeto Óm, prendendo ispirazione da una notte passata a Merzouga, in Marocco, e cercando di catturare le emozioni, i colori, le sensazioni di un deserto notturno; inoltre, la designer è stata scelta da Andrea Branzi per il progetto Rising Talents Awards di MAISON&OBJET, dedicati quest’anno proprio all’Italia.