Design

Ispirazione bambù: Felis presenta il nuovo letto Taipei

Ottobre 8, 2021

scritto da:

Ispirazione bambù: Felis presenta il nuovo letto Taipei

 

Da un lato la natura, dall’altro l’Oriente: due diverse suggestioni si mescolano nel nuovo letto Taipei di Felis, caratterizzato dall’ispirazione a un materiale sostenibile come il bambù, la cui coltivazione in un solo ettaro compensa le emissioni annuali di CO² di circa 40 persone.

Gianluca Marcon, Product Manager di Felis, spiega che “si è scelto di non usarlo direttamente come materiale, ma si è partiti dalle sue forme per arricchire il design”, finendo per compiere un viaggio fino alla capitale di Taiwan e al suo grattacielo più famoso.

La testiera in tessuto è infatti ispirata alle forme delle sezioni del bambù, nonché all’architettura del Taipei 101, dove 8 moduli si innalzano, uno sopra l’altro, da un basamento piramidale richiamando le forme del bambù. Il ring in noce canaletto presenta inoltre fresature che evocano le fitte foreste di bambù.

Pure per creare il piedino del letto – continua Gianluca Marconci siamo ispirati alla forma delle sezioni del bambù. Nello sviluppo di questo progetto c’è stata una lunga e profonda fase di ricerca nell’utilizzo dei diversi materiali sostenibili con lo scopo di creare un prodotto tecnicamente innovativo ed eco-sostenibile: dal legno del ring al tessuto usato per rivestire la testiera che è una lana ottenuta dagli scarti della plastica, fino al pianale del letto che è in legno multistrato di pioppo”.

Il letto Taipei è disponibile in tre larghezze per raccogliere quindi tre dimensioni di materasso (160 / 180 / 200 cm) abbinabili a una doppia profondità a scelta (190 /200 cm).

Per portare in camera da letto tutto il fascino (naturale) dell’Oriente.