Le novità di L&L Luce Light al Light+Building di Francoforte Le novità di L&L Luce Light al Light+Building di Francoforte
Design

Le novità di L&L Luce Light al Light+Building di Francoforte

Scritto da Redazione |

06 Marzo 2018

Sono molte le novità che L&L Luce&Light, l'azienda italiana specializzata nell'illuminazione dell'architettura, presenterà in occasione della fiera Light+Building di Francoforte (dal 18 al 23 marzo 2018): si tratta di una ricca gamma di nuovi apparecchi illuminotecnici LED installati all'interno di una scenografia espositiva progettata dallo studio Traverso – Vighy, caratterizzata dall'uso di materiali “raw” e da quinte texturizzate e traforate che creeranno giochi di luce e ombre. 

Tra i prodotti di punta c’è sicuramente Palladiano, che esprime un concetto di design illuminotecnico declinabile in molteplici applicazioni per esterni grazie all’alta versatilità che lo contraddistingue: la sua forma è caratterizzata da braccia a semicerchio orientabili ogni 30° che supportano un’ottica orientabile fino a 336° in grado di indirizzare un fascio luminoso con luce bianca 2700K, 3000K, 4000K. 

Grazie alla varietà di accessori dedicati, Palladiano può essere installato in contesti urbani su palo e paletto, montato come applique, proiettore o plafoniera da esterno, dando il meglio di sé in abbinamento agli accessori ottici (filtri colore e filtri ombra: bosco, pioggia, acqua, foglie, vialetto e fuori fuoco), capaci di richiamare alla mente effetti scenografici naturali e di creare contesti unici; sono inoltre disponibili le ottiche 15°, 24°, 38°, 54°, 14°x56° e 15 ottiche stradali. 

Altra novità presente in fiera è la linea Bitpop, cioè un incasso downlight con singola o multi-ottica che può essere installato nei controsoffitti in due modi, a filo soffitto o arretrato; la famiglia è composta da tre versioni, singola ottica, 4 ottiche in linea (elementi in 1x4), 4 ottiche in forma quadrata (elementi in 2x2) e tutte le versioni montano un’ottica arretrata, studiata per garantire il confort visivo dell’utente, disponibile con varie emissioni: 17°, 30°, 42°, 17°x45, a luce bianca con CCT 2700K, 3000K, 4000K. 

La versione singola è disponibile sia in tensione (6,5W) che in tensione di rete (8W), mentre le altre in 230Vac (18W/26W); infine il corpo dell'apparecchio è in alluminio anodizzato, mentre il frame può essere a scelta bianco oppure nero.

L&L - Light+Building 2018 from L&L Luce&Light on Vimeo.

Questo articolo parla di:

Precedente

Salone 2018, Zucchetti. Kos presenta Quadrat Pool Relax

Successivo

La vita su Marte? È a space&interiors

L’intelligenza degli oggetti: Marco Spatti si racconta
Design

L’intelligenza degli oggetti: Marco Spatti si racconta

Ha solo 33 anni, di cui dieci di esperienza e collaborazione con grandi brand italiani e internazionali e sei di lavoro nel suo...

Design e Pop Art, Adrenalina è protagonista all’Hotel nhow Milano
Design

Design e Pop Art, Adrenalina è protagonista all’Hotel nhow Milano

Ha inaugurato lo scorso 15 novembre a Milano presso l’Hotel nhow la mostra “OH MY POOP”, la collettiva di arte e design che...

Casa Nili, Zupelli trasforma una casa a Brescia
Architettura

Casa Nili, Zupelli trasforma una casa a Brescia

Immersa nel territorio bresciano, Casa Nili è il nome del progetto curato dallo studio Zupelli Design Architettura...