Lume, la lucida imperfezione della nuova linea Marazzi Lume, la lucida imperfezione della nuova linea Marazzi
Design

Lume, la lucida imperfezione della nuova linea Marazzi

Scritto da Redazione |

15 Novembre 2019

Mattoncini maiolicati fatti a mano, densi di smalto, lucidissimi e dalla bellezza imperfetta: si chiama Lume la nuova collezione con cui Marazzi reinterpreta il gres in maniera originale, grazie ad una tecnologia produttiva all’avanguardia e a una ricerca approfondita su smalti e colore.

Aloni, irregolarità, puntinature, variazioni cromatiche e grafiche rendono praticamente unico ogni pezzo e le relative composizioni a parete, mentre l’inedito formato 6x24 cm insieme ai bordi drittissimi che consentono una posa quasi priva di fughe rendono il progetto decisamente contemporaneo.

La linea Lume è proposta in 6 colori (White, Black, Green, Blue, Musk e Greige) e si presta alla posa a parete sia in spazi residenziali che contract; al contrario, la posa a pavimento è raccomandata esclusivamente in spazi privati a bassa intensità di calpestio.

Per superfici in grado di diventare le autentiche protagoniste di un raffinato progetto d’interior.

Questo articolo parla di:

Precedente

Tee, la lampada da tavolo senza fili di Marc Sadler per OLEV

Successivo

Design e Pop Art, Adrenalina è protagonista all’Hotel nhow Milano

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma
Architettura

Gio Ponti, la grande mostra al MAXXI di Roma

Architetto, designer, art director, scrittore, poeta, critico e artista: nel corso della sua vita, iniziata e conclusa a...

Martini, il mobile veronese verso il 2020
Design

Martini, il mobile veronese verso il 2020

Per chi fa impresa i cambiamenti della società e del mercato generano ogni giorno nuove sfide: quando queste interessano il...

 Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti
Design

Sponge, i vasi da fiori in marmo di Moreno Ratti

Sponge, “spugna”, è il nome della collezione di vasi da fiori progettati dall’architetto e designer italiano Moreno...