Design

Makro Pro 2.0 e Makro Pro Alu 2.0, nuovi colori e dettagli per i portoni WISNIOWSKI

Settembre 4, 2020
Avatar

scritto da:

Makro Pro 2.0 e Makro Pro Alu 2.0, nuovi colori e dettagli per i portoni WISNIOWSKI

 

Anche l’aspetto di un fabbricato industriale può essere importante per trasmettere i valori di un’azienda: lo sanno bene le imprese che scelgono i portoni sezionali WISNIOWSKI, brand che ha saputo negli anni rivoluzionare il mondo delle chiusure di grandi edifici industriali, capannoni e spazi per la collettività.

Oggi la gamma si arricchisce di nuove varianti cromatiche e importanti dettagli tecnici destinati ad ampliare l’offerta di portoni industriali Makro Pro 2.0 e Makro Pro Alu 2.0, robusti e durevoli nel tempo ma anche capaci di offrire agli installatori massima velocaità di montaggio e sicurezza di risultato.

Sono infatti due i nuovi colori della gamma RAL che si aggiungono a quelli già presenti nella gamma MakroPro: si tratta di RAL 7016 su doghe V e struttura Silkline e dek RAL 2004 su doghe N e struttura Woodrain.

Inoltre, sempre sul tema colore, le varianti cromatiche dei portoni sospesi e scorrevoli, sia quelli ad anta singola che quelli ad anta doppia con riempimento T-10, sono state integrate con i colori Quercia Dorata e Noce.

Inutile ribadire che si confermano le qualità di MakroPro 2.0 come avanzato sistema di chiusura di spazi industriali: la grande silenziosità, la precisione della automazione del movimento e il sistema di chiusura con Thermoset nello standard, il pacchetto di isolamento termico che contiene la dispersione termica degli ambienti nei confronti dell’esterno.

E tuttavia, WISNIOWSKI introduce ulteriori modifiche volte a rendere ancora migliore e potente il servizio che questo portone sezionale industriale offre: sono infatti due i nuovi meccanismi di scorrimento con albero abbassato HLO e VLO.

Questi nuovi meccanismi di scorrimento garantiscono maggiore sicurezza nelle fasi di messa in opera e di montaggio: in particolare, in caso di montaggio del portone in ambienti particolarmente sfavorevoli e quindi in contesti con maggiore possibilità di corrosione sarà possibile adattare i modelli MakroPro e MakroPro 2.0 con un set di elementi in acciaio inox che notoriamente riunisce le caratteristiche meccaniche dei ferrosi all’alta capacità resistente al processo di ossidazione.

Per un prodotto sempre più performante, capace di rispondere nel modo più efficace possibile ai bisogni degli utenti.