Milano Design Week, gli eventi da non perdere a Tortona Design District Milano Design Week, gli eventi da non perdere a Tortona Design District
Design

Milano Design Week, gli eventi da non perdere a Tortona Design District

Scritto da Redazione |

22 Febbraio 2018

A tre mesi dall’inizio della Milano Design Week il Tortona Design District è già in pieno fermento: il circuito espositivo di Milano Space Makers è infatti già al completo grazie al programma di eventi Tortona Rocks, che quest’anno animerà il Fuorisalone con una serie di novità assolute. 

I progetti ospitati nel palinsesto a cura di Milano Space Makers sono infatti moltissimi: vediamoli in anteprima. 

Innanzitutto L’Opificio 31, il village espositivo più cool di Milano che quest’anno ospiterà diverse aree tematiche per mostrare il meglio del design, tra Europa e Asia, con diverse presenze internazionali. 

In particolare, Norvegian Presence è il progetto di design nordico nato da una collaborazione tra Design and Architecture Norway (DOGA), Klubben (Norwegian Designers Union), Norwegian Crafts e The Federation of Norwegian Industries, un’esibizione improntata ai valori di sostenibilità, qualità e condivisione. 

Sarà poi presente la Svizzera con Swiss Design District, una vetrina del design elvetico contemporaneo dove ogni azienda coinvolta esperimerà la propria idea di bello e di funzionale in una sintesi di tradizione e innovazione. 

Il brand tedesco Containerwerk proporrà un progetto di living sostenibile dove container dismessi diventeranno moduli abitativi, mentre il Giappone parteciperà con il progetto Un luogo di risonanza in cui oggetti e persone risuoneranno attraverso la ricostruzione di una forza primitiva della materia mediante il suono e la luce; ancora, la creatività nipponica è anche quella di +d & soil, il pop up store the stupirà i visitatori con un’eclettica esibizione con più di 100 prodotti. 

Stellar Works sarà poi presente in Tortona per il terzo anno consecutivo con una installazione di grande impatto a firma di Neri&Hu, dove saranno esposti oggetti ideati anche da Yabu Pushelberg e Space Copenhagen per svelare il processo di ispirazione e maestria artigiana alla base di ogni singolo pezzo. 

Sarà live il workshop organizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con Vans mentre Napapijri parteciperà con un’installazione creativa e coinvolgente per presentare la nuova collezione Ze-Knit, con capi lavorati a maglia digitalmente; ancora, Archiproducts Milano accoglierà professionisti e visitatori per ammirare le ultime tendenze nell’ambito del product design con un setting di grande impatto. 

Top brand internazionali rinnovano la loro presenza in Tortona: Sony nello spazio Zegna presenterà Hidden Senses, l’esperienza multisensoriale che ci aiuterà a scoprire come l’ambiente domestico si trasformerà grazie alla tecnologia sempre più nascosta; Miele al Padiglione Visconti presenterà Revolutionary Excellence con Creating New Dimensions, un immersive environment dove sarà esposto il nuovo forno Dialog e la sua sofisticata tecnologia M Chef. 

Riconferme importanti sono Carrozzeria e Torneria e poi Elitis con le nuove carte da parati in Via Tortona 30; seguono Impress, leader nel settore della produzione di texture e superfici per l’arredamento, e Whirlpool

Un inedito pop up store thailandese si affiancherà alla creatività olandese di Envisions che, in collaborazione con Finsa, darà vita al progetto Wood in Process Continuous, una “spatial experience” per cambiare la nostra percezione sull’industria e sugli oggetti in legno. 

Infine, al Megawatt Court, per la prima volta Milano ospiterà il progetto che farà conoscere, in modo coordinato, il meglio del design asiatico con l’Asia Design Pavilion, organizzato in partnership da Sarpi Bridge_Oriental Design Week, Milano Space Makers e I_des italyshenzen.com. 

Il Tortona Design District vi aspetta.

Questo articolo parla di:

Precedente

Milano Design Week 2018, Luceplan presenta la novità Lita

Successivo

Alivar arreda una villa nel Surrey

La Metropolitana di Napoli diventa un museo
Architettura

La Metropolitana di Napoli diventa un museo

Arte d’avanguardia, architettura ipnotica, viabilità urbana: mondi diversi che si uniscono nella celebre Metropolitana...

Manital sbarca in Cina
Design

Manital sbarca in Cina

Manital, azienda italiana con forte vocazione internazionale che da 28 anni realizza maniglie di design, porta l'eccellenza...

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino
Architettura

Lo Tsinghua Art Museum di Mario Botta a Pechino

L’edificio del TAM (Tsinghua Art Museum), disegnato da Mario Botta Architetti sulla base di un progetto di concorso del...