Design

NABA Design Award, un premio ai talenti emergenti

Marzo 5, 2019
Avatar

scritto da:

NABA Design Award, un premio ai talenti emergenti

Scovare i talenti e lanciarli nel firmamento della creatività: da sempre è questa la mission di NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, un’istituzione prestigiosa che ha scelto ancora una volta di incoraggiare i giovani di valore e la loro visione innovativa.

Si terrà infatti mercoledì 6 marzo alle ore 19 presso il Teatro dell’Arte de La Triennale di Milano la premiazione, aperta al pubblico, dei progetti vincitori della prima edizione del Design Award promosso proprio da NABA: il concorso intende premiare i progetti svolti nel Triennio in Design e nei Bienni Specialistici in Design – Product Design e Design – e Interior Design durante lo scorso anno accademico.

In occasione della premiazione saranno designati i vincitori delle 11 categorie promosse dal bando (progetto Interior Triennio; progetto Product Triennio; progetto Interior Biennio; progetto Product Biennio; Foto; Disegno; progetto Tecnica, materiali e innovazione; tesi Interior Triennio; tesi Product Triennio; tesi Interior Biennio; tesi Product Biennio) e il Migliore Progetto dell’anno scelto tra i più meritevoli secondo il giudizio di una giuria di esperti, composta da professionisti e giornalisti del mondo del design.

Nel corso della serata si alterneranno, tra gli altri, gli interventi del Managing Director, Donato Medici, e del Director of Education, Guido Tattoni, di NABA insieme all’ideatore del premio e Course Leader del Triennio in Design Claudio Larcher, a Luca Poncellini e Dante Donegani, Course Leaders dei Bienni Specialistici rispettivamente in Design – Interior Design e Design – Product Design, e con la partecipazione di Italo Rota, NABA Scientific Advisor.

I progetti vincitori di ciascuna categoria riceveranno un trofeo progettato all’interno dell’Accademia e che fa riferimento alla cultura del design italiano, mentre lo studente (o il gruppo) vincitore tra tutte le categorie sarà premiato con uno (o più) smartphone Xiaomi, azienda leader mondiale nella tecnologia, con cui l’Accademia ha già avviato alcune collaborazioni.

Un’altra occasione per dare visibilità e risalto alle qualità degli studenti, alle loro idee e alla loro tenacia, in accordo con la filosofia meritocratica che da sempre contraddistingue il mondo NABA.