Design

Reversa 44, la soluzione filomuro pratica e personalizzabile targata Protek

Novembre 7, 2022

scritto da:

Reversa 44, la soluzione filomuro pratica e personalizzabile targata Protek

 

Decidere di dare un tocco di restyling alla propria casa per renderla più vicina ai propri gusti sembra una cosa complessa ma, in realtà, non sempre lo è. Anche solo scegliere di cambiare le porte può, infatti, dare un tocco completamente nuovo alla propria abitazione senza dover per forza intraprendere lunghi e impegnativi lavori di ristrutturazione.

Una scelta ideale può essere Reversa 44, la nuova soluzione di Protek perfetta per aggiungere un tocco nuovo agli ambienti e particolarmente apprezzata dagli installatori che non incontreranno intralci durante i lavori di montaggio.

Del resto, che si cerchi una porta con apertura a tirare o a spingere, con asse di rotazione sulla destra o sulla sinistra, Reversa 44 rende il design accessibile a chiunque, anche in termini di costi. Disponibile nelle quattro dimensioni standard per i vani di passaggio, il suo essere adattabile alle varie necessità la rende infatti la soluzione ideale anche per i meno esperti, azzerando gli errori in fase di ordinazione. Una caratteristica, questa, interessante anche per i rivenditori, in quanto consente una maggiore facilità di gestione del magazzino.

Adatta a tutti gli spessori murari, grazie ai suoi appositi elementi che permettono di agganciare il controtelaio al supporto così da rendere il tutto più solido e coeso, Reversa 44 viene fornita con tutto il necessario per una rapida e corretta installazione. Oltre al kit di fissaggio dedicato a pareti intonacate e a quello per cartongesso, gli installatori potranno usufruire degli ausili che permettono di posizionare perpendicolarmente la lastra in modo rapido e senza errori.

La presenza di guarnizioni sui tre lati favorisce poi l’abbattimento acustico, eliminando contemporaneamente lo spiffero luminoso nella parte superiore. Al contempo, le squadrette in alluminio pressofuse a bottone garantiscono un’eccellente tenuta tra montante e traverso superiore, sopportando ottimamente le sollecitazioni causate dall’apertura e chiusura della porta.

L’estetica filomuro, oltre che dalle 2 cerniere a scomparsa regolabili sui tre assi, è garantita dal pannello porta fornito grezzo, con il suo strato interno alveolare rivestito da un foglio MDF trattato con primer che ne permette la rapida e facile tinteggiatura.

Infine, per una personalizzazione al 100%, a decidere se aggiungere o meno la maniglia sarà lo stesso abitante della casa grazie alla possibilità di inserire o eliminare la serratura magnetica, come sempre nel segno della massima praticità.