Design

Salone del Mobile.Milano Moscow, Matteo Cibic racconta MUTAFORMA

Ottobre 25, 2018
Avatar

scritto da:

Salone del Mobile.Milano Moscow, Matteo Cibic racconta MUTAFORMA

Matteo Cibic è un giovane designer (classe 1983) tra i più talentuosi e promettenti del panorama creativo attuale, italiano e internazionale, già insignito di numerosi premi.

La sua firma progettuale, che si distingue per la creazione di oggetti dalle forme gioiosamente antropomorfe e dalla funzione ibrida, incontra oggi MUTAFORMA, il brand milanese che lavora nell’ambito dei materiali aumentati a partire dal vetro grazie all’impiego di nanotecnologie. 

Un incontro che, dopo lo scorso Salone del Mobile, si ripropone in occasione della Moscow Design Week 2018, quando è stata presentata Nanidor la collezione minimale in cui Cibic sceglie di limitare la densità del vetro MUTAFORMA e aumentare la superficie a stucco, producendo uno straordinario effetto vibrante grazie alle geometrie che esprimono un ritmo incessante di movimento, delicato ed avvolgente.

Ecco le parole con cui Matteo Cibic ci ha descritto il suo lavoro, direttamente dal Salone di Mosca.