Design

Scilla, un vortice di luce firmato Italamp

Novembre 10, 2020
Avatar

scritto da:

Scilla, un vortice di luce firmato Italamp

 

Con quel nome capace di evocare un antico mondo mitologico, Scilla è la lampada da parete disegnata da Stefano Traverso per Italamp che nelle intenzioni del suo creatore imprigiona l’energia del vortice per trasformarla in luce.

Prendendo le mosse dall’essenza del movimento rotatorio, cristallizzato nello spazio e nel tempo, Scilla plasma la sua stessa materia in modo leggero e delicato, grazie al vetro termoformato e satinato bianco che s’ispira al ritmo frenetico delle ali di una farfalla in volo ma anche al trasparente fruscio di una gonna che ruota nel sole.

Rassicurante nell’evocazione delle linee retrò, il decoro radiante che disegna la superficie del vetro cela quindi un movimento in potenza come fissato da un fermo immagine che permette di coglierne appieno la vibrante vitalità.

Il vetro termoformato è poi retro illuminato da una sorgente led da 7W per 850lm e la borchia frontale è realizzata in metallo con finitura in oro chiaro lucido, disponibile anche nelle versioni verniciato bianco o in grigio canna di fucile.

Con Scilla, gli ambienti domestici si arricchiscono così di un elemento che è al contempo di lettura immediata e d’insolita profondità, trasformando la parete in una superficie dinamica.