Sedute Esaurite, il nuovo retrò secondo Rubelli Sedute Esaurite, il nuovo retrò secondo Rubelli
Design

Sedute Esaurite, il nuovo retrò secondo Rubelli

Scritto da Redazione |

24 Gennaio 2019

Vintage e second hand non sono mai stati così di moda, e anche il design si adegua alla tendenza, reinterpretandola in chiave decorativa. 

Lo dimostra la collezione ideata dall’arredatrice e designer milanese Nicoletta Gatti, autrice di una serie di sedute e poltrone vintage rivestite con preziosi tessuti Rubelli ormai da anni fuori catalogo. 

Si chiamano Sedute Esaurite, non hanno nome ma sono siglate con un numero e presentano le combinazioni di materiali e motivi più diverse: jacquard, velluti rigati e damascati, pois, colori a contrasto, pattern in lana e seta, disegni originali di Donghia e Gio Ponti

Pronti per un pomeriggio in poltrona?

Questo articolo parla di:

Precedente

Bross arreda il ristorante Continental di Hong Kong

Successivo

ALA Architects sceglie Arper per la nuova biblioteca di Helsinki

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius
Design

SIA Hospitality Design 2019, Matrix4Design incontra Megius

La vocazione alla qualità del prodotto e al benessere della persona è da sempre il tratto distintivo di Megius, marchio di...

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino
Architettura

ADI Index 2019, l’architettura in un cioccolatino

L’architettura in un cioccolatino. Sorprende e incuriosisce la scelta dell’ADI Design Index 2019 di selezionare come...

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen
Design

Abimis, la cucina custom-made per Peter Zec a Essen

Siamo a Essen, in Germania, una città dalla duplice anima: da un lato la grande storia dell’industria siderurgica locale...