Design

SpaghettiWall, l’autunno nelle carte da parati

Ottobre 25, 2022

scritto da:

SpaghettiWall, l’autunno nelle carte da parati

 

È autunno, la natura si trasforma e con essa le carte da parati firmate SpaghettiWall, che combinano le sfumature della terra – il marrone, il colore del muschio, delle foglie cadenti e il salvia – con i grigi e i bordeaux per ricreare la tradizionale palette autunnale.

Gli spazi interni della casa, ancora più vissuti in questa stagione, si tingono così di colori avvolgenti, grazie alle nove collezioni di carte da parati SpaghettiWall, che propongono grafiche basate su motivi geometrici o liberi, impronte tessili o materiche, anche con immersioni prospettiche, improntate all’autunno.

A firmarle sono Claudio Meninno, Studio Malisan, Ana Basoc, Daniele Lo Scalzo Moscheri e il team creativo interno all’azienda stessa: i pattern sono dimensionati, di volta in volta, in base alla parete su cui andranno applicati e stampati ad  altissima resa su uno degli undici supporti offerti dal brand, che comprendono quelli in fibra di vetro – in diverse colorazioni – per applicazione anche a contatto con l’acqua, i fonoassorbenti o in fibre ecologiche, lucidi oro o ancora con effetto legno o tattile.

Le carte da parati SpaghettiWall, personalizzate, sono inoltre fornite su rotoli con larghezza a partire da 60cm e senza limiti di altezza e sono impiegabili in progetti di interior design, nel mondo residenziale e contract.