Design

Stilnovo lancia la lampada Gravita

Agosto 13, 2018
Avatar

scritto da:

Stilnovo lancia la lampada Gravita

Gravita è una lampada concepita nel 1969 ma mai prodotta a causa di una serie di limitazioni tecniche.

Eppure oggi la lampada Gravita, disegnata da Antonio Macchi Cassia per Stilnovo, è finalmente arrivata sul mercato ed è addirittura in gara per il Compasso d’Oro.

Si tratta di una lampada da tavolo costituita da una coppia di sfere: una in vetro e una satellite in metallo che può essere orientata in ogni direzione; la sfera in metallo è tagliata nella parte inferiore e si trova all’interno di quella di vetro.

Le due parti sono tenute assieme da magneti e aderiscono perfettamente alla superficie curva del vetro: in questo modo la sfera in metallo può scorrere e ruotare liberamente sulla superficie della sfera di vetro cambiando orientamento del fascio di luce.   

Le due sfere corrispondono a due lampade, indipendenti come accensione, che generano due tipologie di luce: la sfera in vetro restituisce una luce diffusa, la sfera metallica una luce orientata.

Per la realizzazione della sfera in vetro, Stilnovo ha chiesto ai mastri vetrai artigiani di Venezia di soffiare il vetro mantenendo lo stesso spessore in ogni punto e creando così un autentico capolavoro.