Design

Terre di Vigna, la prima finitura parquet con le tinte naturali al vino

Marzo 11, 2022

scritto da:

Terre di Vigna, la prima finitura parquet con le tinte naturali al vino

 

Passoni Design e Listone Giordano danno vita a Terre di Vigna, la nuova finitura di parquet che unisce design, food e natura.

L’innovativo progetto si ispira al concetto di Natural Culture che scommette sulla forza vitale del legno e sulla sua camaleontica capacità di cambiare essenza. Grazie alla acidità delle vinacce, in abbinamento a ossidi di ferro, queste sostanze interagiscono con il legno, innescando una reazione chimica autocolorante. Le loro proprietà alcoliche consentono a loro volta l’utilizzo di pigmenti completamente naturali, veicolando il colore e dando vita a tinte uniche di elevatissimo pregio. Il processo è completamente privo di emissioni nocive e assolutamente non inquinante. Da qui nasce Terre di Vigna.

parquet

Per questo innovativo esperimento di design è stato scelto il parquet Medoc, la collezione che Listone Giordano presentò più di 10 anni fa. Firmata da un genio indiscusso come Michele De Lucchi, Médoc è un omaggio dell’architetto all’anima francese dell’azienda. Un fil rouge che collega l’Umbria alle foreste di Borgogna e prosegue fino al cuore della celebre regione vinicola di Bordeaux. Il nome Médoc – già noto prima dell’epoca degli antichi romani – significa “territorio di mezzo” o pagus medulorum. Luogo dal quale nasce il celebre modello enologico imitato in tutto il mondo, un successo fatto non solo di uva.