Design

TTG, REGENERATION! BY SIA e SUN: così il turismo riparte da Rimini

Novembre 5, 2020
Avatar

scritto da:

TTG, REGENERATION! BY SIA e SUN: così il turismo riparte da Rimini

 

In un periodo così complesso per il settore fieristico in tutto il mondo, il recente successo di TTG Travel Experience 2020, la manifestazione di Italian Exhibition Group conclusasi lo scorso 16 ottobre alla fiera di Rimini assieme a Regeneration! by SIA e a SUN Beach & Outdoor Style rappresenta un ottimo auspicio per il futuro.

Si è trattato infatti del primo evento fisico a livello internazionale del 2020, che ha coinciso con un’edizione concreta e innovativa dove gli oltre mille espositori hanno occupato 15 padiglioni per dare vita all’unico marketplace dove gli operatori turistici hanno potuto incontrarsi e confrontarsi dopo lo stop imposto dalla pandemia a livello globale e lanciare concreti segnali di riprogettazione per quello che sarà il turismo degli anni a venire.

L’occasione ha consentito a tutti gli espositori di raccontare città, territori ed esperienze come mai prima, con operatori desiderosi di ritrovarsi e una piattaforma digitale – dedicata ai buyer di Paesi dai quali era problematico raggiungere l’Italia – tramite la quale è stato garantito il matching con gli espositori.

Tutto ciò in piena sicurezza, nel totale rispetto delle norme governative, seguendo il protocollo #safebusiness by IEG.

Da TTG si è levato un chiaro monito: il mondo vuole viaggiare per tornare in Italia, il sistema perciò deve essere sostenuto con politiche economiche efficaci; il prodotto di viaggio che piacerà non sarà infatti più quello percepito come “uguale a sé stesso nel tempo e nel luogo”, ma trasformabile grazie all’abbattimento delle barriere temporali consentite dalla tecnologia.

I circa 150 eventi distribuiti nelle otto arene durante i tre giorni di manifestazione, ispirati dalla Vision 2020 “Think Human”, hanno poi gettato le basi per i nuovi obiettivi sul 2021.

Alla manifestazione hanno preso parte le più rappresentative Istituzioni del comparto e le maggiori Associazioni di categoria: il Governo con il Sottosegretario al MIBACT Lorenza Bonaccorsi, il Presidente di ENIT Giorgio Palmucci, il Presidente del CONI Giovanni Malagò e di Federalberghi Bernabò Bocca, le Regioni, insieme a ENIT; Federalberghi ha tenuto la sua 70ª Assemblea Nazionale; ASTOI Confindustria Viaggi e FTO Federazione Turismo Organizzato, le due sigle più rappresentative dei tour operator, hanno animato spazi di incontro pubblico.

Inoltre, l’Organizzazione Mondiale del Turismo UNWTO ha presentato le linee guida della ripartenza internazionale del turismo, mentre l’Osservatorio Innovazione Digitale nel Turismo della School of Management del Politecnico di Milano ha illustrato un focus su sicurezza, flessibilità e digitalizzazione del tourist journey.

Un intero padiglione era dedicato a “Lo Sport in Valigia”, area firmata dalla Regione Emilia-Romagna,  dove è stata presentata la Sport Commission regionale che lavorerà sui grandi eventi, e ancora nel distretto Regeneration! by SIA si è dato spazio all’hospitality design, con la Design Arena pensata per condividere soluzioni innovative per l’hôtellerie; infine, al SUN Beach & Outdoor Style, grazie a FAITA Federcamping, ha debuttato la prima ricerca interuniversitaria realizzata sul turismo balneare italiano.

Dopo l’appuntamento fieristico in presenza, TTG Travel Experience è poi proseguito in digitale, dal 19 al 23 ottobre, con l’attivazione della piattaforma virtuale che ha permesso alle aziende espositrici di potenziare e agevolare il matching con i buyers internazionali, che aveva già dato ottimi riscontri nei tre giorni di manifestazione: un canale privilegiato per accrescere il business dell’internazionalità e non perdere nemmeno un’opportunità. Con un arrivederci al 2021.