#dontstopdesign Design

Enzo Mari, 60 anni di progetti alla Triennale di Milano

Ottobre 27, 2020
Avatar

scritto da:

Enzo Mari, 60 anni di progetti alla Triennale di Milano

 

Tra le tante chiusure di questi giorni autunnali, restano i musei a farsi baluardo di un mondo della cultura in difficoltà. A Milano questa missione si è incrociata pochi giorni fa con la morte di Enzo Mari, uno dei più importanti designer italiani dell’ultimo secolo, a cui la Triennale ha appena dedicato la mostra Enzo Mari curated by Hans Ulrich Obrist with Francesca Giacomelli visitabile fino al 18 aprile 2021.

La mostra, che nasce dagli scambi costanti e dal dialogo intercorsi tra Mari stesso e il curatore Hans Ulrich Obrist, ripercorre oltre sessant’anni di ricerca e di progetti, dall’arte al design, dall’architettura alla filosofia, dalla didattica alla grafica.

A partire dal riallestimento dell’ultimo progetto espositivo dell’autore realizzato nel 2008 alla GAM di Torino, la mostra ospita una selezione di circa 250 progetti di Mari dai primi Anni Cinquanta fino al 2010, considerati tra i più rappresentativi tra i circa duemila creati nel corso della sua vita.

Le opere si presentano in ordine cronologico e senza distinzioni fra le diverse discipline che toccano; inoltre, diciannove Piattaforme di Ricerca, ideate appositamente per la mostra in Triennale, propongono altrettanti approfondimenti su progetti emblematici della carriera di Mari e sui temi forti interessati dai suoi studi.

A chiudere l’esperienza di visita si succedono infine una serie di video interviste al maestro realizzate dallo stesso Hans Ulrich Obrist, che ci restituiscono l’immagine unica di Enzo Mari, delle sue parole e dei suoi pensieri, un patrimonio di cui fare tesoro, oggi più che mai.