Design

Fiandre Architectural Surfaces realizza Villa Duna a Cannes

Settembre 26, 2022

scritto da:

Fiandre Architectural Surfaces realizza Villa Duna a Cannes

 

Nel cuore della Costa Azzurra sorge Villa Duna, una residenza di 600 metri quadir. Il progetto è stato curato da Marianne Preveteau + Victor Perez, con Benoit Sgarbi in qualità di project manager, che hanno selezionato i rivestimenti della collezione Marmi Maximum di Fiandre Architectural Surfaces per creare una residenza privata che fa di un’estetica iconica e senza tempo il suo elemento distintivo.

© Luca Lumaca

Una villa da sogno

Gli interni di Villa Duna sono valorizzati da un’accurata selezione di rivestimenti per pareti e arredi in cui la versatilità dei materiali di Fiandre enfatizza la creatività progettuale ed esalta la ricercatezza delle finiture e l’eleganza degli spazi. I gres della collezione Marmi Maximum sono insostituibili per dare valore e profondità a progetti di architettura e interior design. Il formato scelto per tutti i rivestimenti dell’abitazione è l’innovativo 300x150cm Maximum Fiandre Extralite® che offre un’estrema libertà di utilizzo rispettando gli altissimi standard di leggerezza e le migliori performance di resistenza e duttilità. Come cromie sono stati utilizzati il tono delicato di Calacatta Light, con leggere venature grigio chiaro, e il Pietra Grey, un colore bruno antracite avvolgente venato di bianco, entrambi nella finitura lucidata.

cannes
© Luca Lumaca

Di particolare fascino è la piscina coperta con hammam e luci al neon che attraversano tutto il soffitto. Anche qui le pareti sono rivestite in Calacatta Light, un effetto marmo che parla di natura ed eternità. Infine, nelle sei stanze da letto sono state scelte raffinate sequenze di chiaro scuro: il colore intenso del Pietra Grey lucidato per i lavabi squadrati contrasta armonicamente con il bianco variegato di Calacatta Light lucidato, posato per il pavimento.