Architettura

Alla scoperta di AnD – Arts n Design: Matrix4Design incontra Eleonora Castagnetta a Mendrisio

Febbraio 8, 2022

scritto da:

Alla scoperta di AnD – Arts n Design: Matrix4Design incontra Eleonora Castagnetta a Mendrisio

 

Nella vita di Eleonora Castagnetta, siciliana di Palermo trapiantata a Mendrisio, in Svizzera, l’architettura non è soltanto una professione esercitata con passione: è una vocazione sentita fin da ragazzina, quando sfogliare le riviste di design significava sognare costruzioni mirabolanti, linee essenziali ed esplosioni di colore.

Eleonora Castagnetta. Nella foto indossa i gioielli e una delle camicie da lei create.

Gli studi universitari in Sicilia, il trasferimento oltreconfine per una borsa di studio vinta all’Accademia di Architettura di Mendrisio e poi, soprattutto, la decisiva esperienza di lavoro come architetto presso lo studio di Mario Botta, hanno rappresentato nel tempo il compimento di questa inclinazione verso il progetto nonché l’opportunità di dare finalmente concretezza ai voli dell’immaginazione.

Gli spazi dello studio AnD – Arts n Design a Mendrisio.

A volte però la creatività imbocca strade inaspettate: così, pochi anni fa, Eleonora sceglie di fondare lo studio AnD – Arts n Design, che diventa di lì a poco il brand AnD, un atelier di design che traduce il linguaggio geometrico e rigoroso dell’architettura nei codici raffinatissimi del gioiello contemporaneo, dando vita a pezzi unici, interamente realizzati a mano.

Gli anelli della collezione Omaggio a Le Corbusier.

Le creazioni di Eleonora sono microarchitetture preziose, tutte da indossare: curatissimi sin nel minimo dettaglio, dalla scelta delle materie prime fino al packaging su misura, questi “ArchiJewels” omaggiano la grande storia dell’architettura attraverso collezioni ispirate al Bauhaus, a Le Corbusier, alle antiche Ziggurat ma anche alle opere dello stesso Mario Botta.

Gli anelli della collezione Bauhaus Alphabet.

Gli stessi elementi di colore e geometria si ritrovano poi sia nei complementi d’arredo come la madia Vivaldi e il tavolo Phoebe da lei progettati per altre aziende, sia nelle capsule di abiti dallo stile eclettico che Eleonora realizza in pochi pezzi esclusivi sempre per il suo brand AnD, disegnando motivi geometrici e scegliendo tessuti di altissima qualità, esaltati dalla vivacità dei decori e delle tonalità.

Il tavolo Phoebe.

Siamo dunque di fronte a un universo multiforme dalle infinite sfumature: per scoprirle tutte, mercoledì 16 febbraio, alle ore 18.00, vi invitiamo a partire per Mendrisio insieme a noi e a visitare gli spazi dove nascono e si evolvono le idee e i progetti di Eleonora Castagnetta. Con una sorpresa in più: Eleonora, infatti, in via del tutto eccezionale, ci aprirà le porte dello studio internazionale Mario Botta Architetti, dove faremo alcuni incontri speciali.

L’evento, curato dalla giornalista Laura Ragazzola, è realizzato in partnership con Superstudio Group, con il contributo di Signature Kitchen Suite e il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Varese, che riconoscerà 1 CFP agli architetti partecipanti. Per seguirlo, è necessario registrarsi a questo link.

Non mancate!