Architettura

Appartamento Matilde, la casa iperdecorativa di ovre.design

Giugno 7, 2022

scritto da:

Appartamento Matilde, la casa iperdecorativa di ovre.design

 

Nel cuore di Reggio Emilia, lo studio ovre.design, fondato dagli architetti Giulia Delpiano e Corrado Conti, ha progettato l’appartamento Matilde, uno spazio esclusivo (il cui nome richiama la grande Signora del Medioevo emiliano, Matilde di Canossa) che si sviluppa su una superficie di 65 metri quadrati ed esprime pienamente il concetto di iperdecoratività.

L’edificio fu costruito nel 1700 ma è stato poi sottoposto a una sopraelevazione nel corso degli anni Sessanta. A partire dalla demolizione di una parete portante, gli architetti hanno creato una zona living in open space che comprende cucina, soggiorno e living, rendendo in tal modo possibile privilegiare lo spazio conviviale.

La camera padronale è stata disegnata partendo da un concetto ispirato all’hotellerie ed è caratterizzata dalla testata del grande letto in velluto appositamente creata per questo ambiente, cablata e dotata di presa USB. Completa la zona notte una stanza da letto di dimensioni più contenute, ricca di soluzioni decorative.

Il bagno è arredato con proposte raffinate, a partire dalle Rubinetterie Gessi per arrivare alle piastrelle prodotte in terzo fuoco con un particolare effetto di poro a vista; una nota a parte merita l’area doccia, ampia e posizionata in modo originale e creativo.

In tutto l’appartamento, i mobili sono prodotti su misura e si distinguono per qualità, dalle porte di Pivato alla base cucina di Binova con varianti che la impreziosiscono; un sapiente uso di specchi, piani di cristallo e soluzioni illuminotecniche singolari contribuisce poi a rendere questi spazi più luminosi e leggeri, moltiplicandone la percezione attraverso un gioco di trasparenze e di riflessi.

L’utilizzo del colore ha infine un ruolo fondamentale per dare vivacità alle pareti, impreziosite dalla carta da parati di forte impatto, mentre la passione per il vintage dei due creatori si esprime nella scelta di oggetti e complementi d’arredo vissuti ed eleganti, in grado di aggiungere alla profondità dell’ambiente quella del tempo.

L’appartamento Matilde diventa così non solo uno spazio abitativo ma anche una sorta di showroom, espressione di qualità e design.