Architettura

Audrey Irmas Pavilion, il progetto di OMA a Los Angeles tra cultura e religione

Settembre 29, 2021

scritto da:

Audrey Irmas Pavilion, il progetto di OMA a Los Angeles tra cultura e religione

 

Sarà il blasonato studio olandese OMA, fondato da Rem Koolhaas, ad occuparsi dell’ampliamento del Wilshire Boulevard Temple di Los Angeles, un progetto che unisce in sé stesso il richiamo religioso e il valore culturale.

L’intervento prevede la realizzazione dell’Audrey Irmas Pavilion, una struttura contemporanea che andrà ad aggiungersi al preesistente santuario costruito nel 1929, affermandosi come una dichiarazione di eclettismo ben inserita nella metropoli odierna.

Ad essa, infatti, si rifaranno le pareti angolate del complesso, che sarà caratterizzato da tre grandi spazi vuoti: uno dedicato agli eventi, un altro che ospiterà una sala polifunzionale e infine un giardino sommerso. Questi tre spazi saranno sovrapposti l’uno all’altro creando diversi punti di osservazione e canali luminosi, elementi che serviranno da guida ai visitatori.

La facciata si caratterizzerà per la presenza di pannelli esagonali che riproducono le geometrie del vicino tempio, disegnando una trama dall’impatto particolarmente scenografico.

Infine, non si perderà il contatto con l’esterno, grazie al già citato giardino che si estenderà dal terzo piano fino al tetto offrendo un’impagabile vista panoramica su Los Angeles.