Architettura

Modes Porto Cervo, in Sardegna lo spazio retail assomiglia a una galleria

Settembre 30, 2021

scritto da:

Modes Porto Cervo, in Sardegna lo spazio retail assomiglia a una galleria

 

Il luxury fashion retailer MODES ha inaugurato il suo primo negozio a Porto Cervo in Sardegna, progettato da Gonzalez Haase Architects per combinare una location unica con le arti visive, in sintonia con lo sfondo dell’isola, le sue costruzioni colorate e la sua vegetazione.

Gli architetti hanno voluto ricreare movimenti tipicamente nordici, simili alle intemperie, composti da forme e superfici grigie neutre, che coprono tutti i pavimenti, le pareti e i soffitti, a cui si aggiungono tende in fibra metallica che aggiungono sia ulteriore dinamismo sia la riflessione della luce alla composizione.

Allo stesso modo, l’illuminazione uniforme sospesa vicino al soffitto contraddice ciò che ci si aspetterebbe in un clima come quello sardo, richiamando la luce fredda delle regioni settentrionali e permettendo agli accenti luminosi, presenti in tutto lo spazio, di prendere veramente vita.

Sui tre piani che compongono lo spazio, grandi blocchi espositivi, ognuno unico nella sua forma e dimensione, sono stati realizzati con una tavolozza di uno o due colori: all’interno dello scenario grigio, infatti, la loro forma e la loro vibrante presenza galleggiano come le boe in mare nell’ampia baia di Porto Cervo; inoltre, le superfici espositive della collezione iconica di MODES sono realizzate su misura e trattate con varie finiture metalliche, galvanizzato, anodizzato, spazzolato o lucidato per una presenza neutra e poco invasiva.

Secondo gli architetti, il nuovo negozio MODES di Porto Cervo è uno spazio simile a una galleria, un guscio di glamour in uno dei luoghi più affascinanti d’Italia.