Architettura

Casa PRI, il progetto di Nomade Architettura tra vintage e contemporaneo

Febbraio 10, 2022

scritto da:

Casa PRI, il progetto di Nomade Architettura tra vintage e contemporaneo

 

In un quartiere residenziale situato sulla precollina di Torino, vicino al fiume Po, lo studio Nomade Architettura ha progettato Casa PRI, una villetta semi indipendente su quattro livelli, la cui architettura risale agli Anni Venti.

L’intervento preserva elementi originali come la scala, le cementine e gli affreschi a soffitto e li interpreta con un gusto contemporaneo.

L’ingresso si apre sulla zona giorno, dove è stato aperto un varco che consente la vista del giardino dalla casa e può essere aperto oppure chiuso tramite una porta in ferro e vetro disegnata appositamente.

Il salotto e la sala da pranzo, connessi da un’ampia apertura, si caratterizzano per l’arredo semplice e colorato, con l’aggiunta di pezzi di famiglia e tocchi di design; allo stesso piano si trovano poi lo studio, la cucina ed un bagno per gli ospiti.

La zona notte è al primo piano, con tre camere da letto, due bagni e lo studio dei bimbi. I bagni sono stati completamente rivisitati e alleggeriti nello stile, con una punta di colore e qualche accento elegante; la mansarda è invece pensata come una grande sala giochi per i più piccoli.

Il risultato è una casa dove si respira un’atmosfera calorosa, tra vintage e contemporaneo.