Architettura

Chadstone Link, volte a crociera in legno per il passaggio pedonale a Melbourne

Settembre 29, 2020
Avatar

scritto da:

Chadstone Link, volte a crociera in legno per il passaggio pedonale a Melbourne

 

A Melbourne, in Australia, monumentalità e leggerezza sono protagoniste di Chadstone Link, il nuovo progetto completato da Rubner Holzbau che prevede la creazione di un passaggio pedonale utile a collegare il centro commerciale Chadstone con l’edificio per uffici Tower One e l’Hotel Chadstone del gruppo alberghiero Sofitel.

Ad attirare l’attenzione è innanzitutto la volta a crociera in legno lamellare di larice che sa offrire ai suoi visitatori un ambiente naturale e rilassante a protezione dalle intemperie: 110 metri di lunghezza e 15 di altezza, con i suoi 31 archi in legno il Link è uno degli esempi di architettura urbana che mira a trasformare Chadstone – già uno dei più grandi centri commerciali dell’Australia con più di 20 mln di visitatori l’anno e oltre 530 negozi al suo interno – in un crocevia di scambi e interconnessioni internazionali.

Partendo dall’idea del tetto a volta in vetro del centro commerciale – spiega Matthias Dorph, project architect di Make Architects – abbiamo progettato un passaggio curvo, lungo 110 metri, ricorrendo a una struttura a diagrid in legno lamellare italiano di larice e a una copertura a baldacchino in PTFE semi-trasparente, resistente alla trazione. La struttura è estremamente robusta nonostante i lati aperti progettati per consentire la ventilazione incrociata”.

I profili in acciaio cavo, che proseguono curvi tra gli archi e diritti verso il pavimento, consentono di irrigidire gli archi che uniti a coppie formano un portale e i 31 elementi in legno di larice di dimensioni diverse si uniscono per creare 15 volte in legno incrociate all’apice e lì rivestite con una membrana tessile.

Il legno lamellare di larice è stato piegato nel terzo superiore con un raggio stretto, ma grazie alle sue proprietà è in grado di resistere senza problemi alle sollecitazioni meccaniche generate, nonostante la curvatura.

Rubner Holzbau, sotto la supervisione dello studio Make Architects, ha realizzato l’opera in sole 20 settimane, dimostrando che la velocità d’esecuzione può andare di pari passo con valore estetico e qualità di realizzazione.