Architettura

Duomo Luxury Apartments, il nuovo progetto di Andrea Auletta a Milano

Gennaio 19, 2022

scritto da:

Duomo Luxury Apartments, il nuovo progetto di Andrea Auletta a Milano

 

Inaugurati lo scorso settembre, i Duomo Luxury Apartments by Rosa Grand Milano (brand del gruppo Starhotels) offrono appartamenti esclusivi e penthouse di lusso con vista sulle guglie del Duomo di Milano, senza rinunciare ai servizi e al comfort di un grande albergo.

Questi “serviced apartments” sono progettati da Andrea Auletta nel cuore della città, fra il Duomo e San Babila, e comprendono 40 camere di dimensioni generose dotate di cucina e living a cui si aggiungono 4 Penthouse – di cui 3 al quinto piano e una al sesto piano, la Penthouse Duplex Duomo View al sesto piano di 150 metri quadri – collegate al Rosa Grand Hotel con le sue 330 camere.

La formula di “residenza servita” consente di modulare liberamente la durata del soggiorno e la tipologia degli appartamenti scelti, potendo usufruire dei servizi dell’hotel, tra cui ristoranti, bar, zona wellness, servizio in camera, housekeeping, lavanderia, meeting rooms e di altri servizi su richiesta.

Gli appartamenti hanno una elegante Golden Lounge dedicata che offre servizi personalizzati, tra cui la possibilità di effettuare il check-in e il check-out e di accedere direttamente all’ascensore.

L’elemento caratterizzante delle residenze sono le superfici ampie e spaziose di varie tipologie e il senso di luminosità che gli ambienti trasmettono, anche grazie alla presenza di terrazze panoramiche con vista sulle guglie del Duomo.

Organizzate per schema-colore, le camere del primo e del secondo piano hanno una dominante di toni che va dall’avorio all’aragosta e al ruggine mentre per le camere che vanno dal terzo al sesto piano si è optato per i toni caldi del grigio.

I pavimenti in parquet di rovere e arredi in laminato (Cleaf) si uniscono alla scelta del velluto, con tende e rivestimenti di sedie e divani che vestono gli ambienti con morbide sfumature cromatiche e tattili, e l’utilizzo della pelle per alcune sedute.

Tutti i mobili sono stati disegnati ad hoc e realizzati da Divania Horo, con l’eccezione di alcuni imbottiti e sedute, come le poltrone di Meridiani e le sedie intorno al tavolo pranzo di Montbel; le lampade sono di Penta, di Marioni e di MLE; i bagni sono in gres travertino con vasche Kaldewei, i sanitari e i lavabi sono di Ceramica Cielo, la rubinetteria è di Hansgrohe; gli specchi tondi e con forme sinuose a illuminazione diretta sono sempre firmati MLE.

Tra gli elementi decorativi che danno agli ambienti un tocco di originalità, ci sono le fotografie di Maurizio Galimberti e i sassi dorati, sculture in ceramica di Francesco Faravelli. Gli arredi outdoor delle terrazze sono invece firmati da Ethimo.

Secondo Andrea Auletta, gli spazi dei Duomo Luxury Apartments hanno dunque l’obiettivo di “creare unicità”, combinando il comfort di una casa e i servizi di un grande albergo.