Architettura

Nomade Architettura, il classico rivisitato di Casa EF a Milano

Luglio 6, 2021

scritto da:

Nomade Architettura, il classico rivisitato di Casa EF a Milano

 

A Milano lo studio Nomade Architettura ha completato Casa EF, caratterizzata da uno stile classico rivisitato in chiave moderna, grazie anche alla reinterpretazione di elementi come le cornici a soffitto e il parquet a spina.

Le cornici disegnano infatti dei grandi rombi a soffitto, i profili scelti sono quadrati, e le ombre che disegnano sono nette, a contrasto con il bianco del soffitto e delle pareti; d’altro canto, il parquet, presente nella zona giorno e nella zona notte, è molto scuro, a contrasto con il bianco delle pareti.

L’appartamento si apre su un corridoio che conduce ad un disimpegno ovale, che a sua volta conduce alla zona giorno ed alla zona notte: il corridoio è stato visivamente ampliato tramite l’utilizzo di un’armadiatura specchiata mentre il disimpegno ovale è stato enfatizzato a terra dal disegno a raggiera del parquet.

Il soggiorno è connesso alla zona pranzo e anche qui i rombi a soffitto aiutano a scandire visivamente lo spazio; il contrasto tra bianco e nero è sottolineato dalle scelte di arredi e corpi illuminanti.

La cucina, che è connessa alla zona pranzo tramite due porte in ferro e vetro disegnate appositamente, si sviluppa lungo le tre pareti principali, con un disegno pulito reso elegante dall’uso del legno e del marmo.

La zona notte ospita le camere da letto dei bambini e la camera da letto principale, mentre sono tre i bagni nell’abitazione: quello padronale in marmo bardiglio levigato, disegnato a casellario, il bagno dei bambini rivestito in piastrelle Mutina, che gioca con le geometrie dei rivestimenti e degli elementi neri, ed il bagno ospiti con rivestimento tridimensionale in Bianco Perla e pavimento in Pietra di Fossena levigata.

Casa EF si configura così come un progetto armonico e raffinato, in cui il design si sposa al calore di un ambiente familiare.