Architettura

Quzhou Sports Park, il faraonico campus sportivo firmato MAD Architects

Maggio 20, 2020
Avatar

scritto da:

Quzhou Sports Park, il faraonico campus sportivo firmato MAD Architects

 

Si chiamerà Quzhou Sports Park e sarà un enorme parco esteso su una superficie di 570.000 metri quadrati che ospiteranno strutture sportive, tra cui uno stadio per 30.000 persone, un gymnasium per 10.000 spettatori, una piscina, campi di allenamento all’aperto, un centro servizi per gli atleti; a queste si aggiungeranno un museo della scienza e della tecnologia ed altre aree per bambini.

© MAD Architects

Si tratta del faraonico progetto curato dallo studio MAD Architects a Quzhou, nella provincia cinese dello Zhejiang, che dovrebbe essere completato entro la fine del 2021 ed è destinato a diventare il campus sportivo più grande al mondo.

© MAD Architects

Partendo da uno studio accurato del prezioso sito naturale e della cultura locale, gli architetti hanno voluto integrare il loro intervento nel paesaggio, trasmettendo una sensazione di comunità con la natura e gli altri esseri umani: gli edifici sono stati incassati nel terreno senza facciate elevate ma con semplici pendii verdi dove riposare o allenarsi, collegati da percorsi pedonali e ciclabili.

© MAD Architects

I grandi impianti sportivi risultano così nascosti nel verde, anche grazie ad alcuni accorgimenti: per esempio, al posto della classica copertura dello stadio, gli architetti hanno disegnato una installazione che fluttua leggera sulle tribune diventando un vero e proprio landmark urbano del parco.

© MAD Architects

Il risultato è che il Quzhou Sports Park si configura come uno straordinario spazio a misura d’uomo, dove coltivare uno stile di vita finalmente sano e autenticamente sostenibile.